Acronis Data Protection si integra in Autotask

439

L’integrazione nativa permetterà ai service provider di ottimizzare il provisioning e la gestione dei servizi di protezione dati Acronis

Acronis ha annunciato la nuova integrazione di Acronis Data Cloud con il software Autotask Professional Services Automation per consentire ai service provider di fornire i propri servizi di protezione dati completamente personalizzati direttamente dalla console Autotask.
Diventa così possibile per i service provider collegarsi ad Autotask dalla console di gestione di Acronis Data Cloud per creare ticket in Autotask in base agli alert di servizio di Acronis Data Cloud, ma anche per effettuare provisioning e fatturazione per servizi di protezione dati e impostazione delle quote per i clienti in Acronis Data Cloud in base ai piani di servizio Autotask.
Il tutto senza alcun investimento preventivo.

Verso servizi di protezione dati più innovativi
Attualmente, l’integrazione Autotask supporta Acronis Backup Cloud, mentre Acronis Disaster Recovery Cloud, Acronis Files Cloud e altri servizi Acronis Data Cloud saranno integrati nel corso dei mesi a venire.
Nel frattempo, Acronis offre account di prova completi di 30 giorni per Acronis Data Cloud da convertire con semplicità in operazioni di produzione e integrati con Autotask e altri software PSA.