Alcatel-Lucent, sempre più comunicazione per le pmi

La società arricchisce la propria soluzione OpenTouch Suite for SMB con nuove applicazioni di collaborazione

Le PMI sono alla ricerca di processi di lavoro più intelligenti che permettano di raggiungere risultati di business tangibili e di soddisfare le esigenze dei clienti. Per questo la soluzione OpenTouch Suite for SMB di Alcatel-Lucent Enterprise si rinnova con una serie di applicazioni, pensate appositamente per le piccole e medie imprese, che da un lato semplificano la Unified Communication e dall’altro estendono la mobility e le soluzioni per il Byod.
I dipendenti delle pmi potranno connettersi all’ambiente aziendale in qualsiasi momento e ovunque si trovino attraverso qualsiasi dispositivo utilizzando applicazioni mobili professionali, con una riduzione dei costi di comunicazione per l’azienda e incrementando le loro prestazioni in termini di produttività.

Ma vediamo le novità, a partire dal server di comunicazione convergente OmniPCX Office RCE release 10.1, che offre una CPU più potente ricca di funzionalità, completamente integrate, garantendo una maggiore affidabilità, senza sacrificare alcuna funzione o capacità e riducendo il costo della soluzione.

Il nuovo Alcatel-Lucent PIMphony Touch è invece un’applicazione di comunicazione, disponibile su tablet e laptop Windows, all’interno dell’OmniPCX Office RCE che offre funzionalità di collaborazione per chi lavora in ambienti con moderne interfacce utenti a partire da Win8 .

L’app mobile Alcatel-Lucent OpenTouch Conversation (OTCV) permette di godere all’esterno dello stesso servizio di comunicazione dell’ufficio, con una velocità di risposta alle richieste di comunicazione esterne e interne superiore e una maggiore efficienza all’interno del team virtuale. Le nuove funzionalità offrono la “presece” telefonica e una cronologia di chiamate per contatto, attualmente disponibili su Windows Phone oltre che su iPhone e dispositivi Android.

Le funzionalità VoIP con protocollo SIP, disponibile per le versioni Android e iPhone, arricchiscono l’applicazione Mobile OTCV permettendo di instradare le chiamate vocali su IP: gli utenti possono così evitare alti costi per le chiamate vocali in roaming, dirottando le chiamate VoIP su Wi-Fi o sul proprio abbonamento dati flat.

Infine, Get Call, la funzione instantanea di switch di chiamata, permette di passare con un solo clic dal telefono fisso al DECT mobile e viceversa.