Gestione asset It: nuova versione per il software open source made in Italy

Rilasciata la release 2.3.4. di CMDBuild

Nuova release per CMDBuild, il software open source tutto italiano per la gestione degli asset It. L’edizione 2.3.4 del software è stata annunciata da Tecnoteca, azienda maintainer del progetto.

La release integra nuove funzionalità, tra cui la possibilità di configurare in CMDBuild pagine con layout personalizzato utilizzando il CMDBuild GUI Framework e stampa PDF e CSV dei dati presenti nella “griglia” delle viste SQL, e rende disponibile la localizzazione cinese, che va ad aggiungersi alle altre 14 lingue già presenti.

CMDBuild è una soluzione enterprise per la gestione degli asset It (unità informatiche) che comprendono hardware (computers, unità periferiche, sistemi di reti, sistemi di telefonia), software, documenti e altre risorse interne ed esterne.

L’obiettivo di CMDBuild è quello di agevolare i responsabili It nel mantenere sotto completo controllo la situazione di tutti gli asset informatici di aziende pubbliche e private con oltre centinaia di postazioni, conoscendone in ogni momento la composizione, la dislocazione, le relazioni funzionali e la loro storia.

Il software è open source, ossia possiede un codice sorgente liberamente scaricabile e modificabile, ed è l’ unico CMDB (Configuration Management Data Base) open source interamente made in Italy.