L’obiettivo è quello di impedire agli hacker di trafugare informazioni private agli utenti connessi tramite collegamenti non correttamente protetti

hacker_smartphone

Norton by SymantecNorton WiFi Privacy_Android_LR lancia un’app per dispositivi mobili facile da utilizzare pensata per proteggere dagli hacker le informazioni di quanti utilizzano connessioni Wi-Fi non sicure: Norton WiFi Privacy.

Quello che spesso rende le persone un bersaglio facile è la confusione sul grado di sicurezza delle reti Wi-Fi pubbliche: Norton ha scoperto che solo un intervistato su tre saprebbe distinguere tra una connessione sicura e una che non lo è, la maggior parte delle persone presume che tutte le reti Wi-Fi in posti pubblici come aeroporti oppure hotel abbiano soluzioni integrate per la sicurezza degli utenti, anche quando non è così. Quando un utente si collega a una rete non sicura, gli hacker possono rubare informazioni in tempo reale, venderle sul dark web per ottenere un profitto oppure anche usare le informazioni per svuotare i conti bancari degli utenti.

Anche app popolari per i dispositivi Android spesso peccano per quanto riguarda la sicurezza – solo negli Stati Uniti, il 22% delle app Android condivide dati sensibili senza crittografia per proteggerli. Per questo motivo, Norton WiFi Privacy utilizza una sofisticata tecnologia crittografica per “mascherare” le informazioni degli utenti e aiutarli a proteggere le loro informazioni e la loro identità online.

La app Norton WiFi Privacy è disponibile su Play Store e iTunes.