Grazie ad Azure Stack basato su sistemi integrati HPE, aziende e service provider saranno in grado di sfruttare la velocità e semplicità del public cloud e allo stesso tempo di beneficiare dei vantaggi economici e della sicurezza tipici del private cloud on-premise

hybrid_cloud

HPE | Microsoft Azure Stack di Hewlett Packard Enterprise è un sistema integrato che permetterà alle aziende di aumentare i livelli di agilità e flessibilità attraverso servizi IaaS (Infrastructure-as-a-Service) e PaaS (Platform-as-a-Service) compatibili con Azure erogati dai propri data center on-premise. HPE ha inoltre introdotto nuovi servizi HPE Consulting for Azure Hybrid Cloud per aiutare aziende e service provider a implementare Azure Stack con successo, oltre ad offrire soluzioni finanziarie come HPE Flexible Capacity e il supporto di Azure.

Le organizzazioni sempre più spesso adottano strategie basate su hybrid cloud – che integrano public e private cloud – per ridurre i costi e aumentare la flessibilità pur conservando quel grado di controllo necessario in alcuni casi specifici. Grazie ad Azure Stack basato su sistemi integrati HPE, aziende e service provider saranno in grado di sfruttare la velocità e semplicità del public cloud e allo stesso tempo di beneficiare dei vantaggi economici e della sicurezza tipici del private cloud on-premise. La soluzione HPE | Azure Stack, sviluppata congiuntamente da HPE e Microsoft, consentirà alle aziende di integrare all’interno dei propri data center la piattaforma Azure hybrid cloud, garantendo compatibilità con i servizi Azure public cloud. 

La soluzione HPE | Azure Stack sarà implementata sul server HPE ProLiant DL 380, posizionandosi quale sistema completo di calcolo, storage, networking e software. Attraverso un portale omogeneo e uniforme, operatori IT e sviluppatori potranno accedere ai servizi di public e private cloud Azure per eseguire il provisioning rapido di risorse cloud, creare applicazioni e spostarle facilmente tra il public cloud Azure e l’ambiente Azure Stack on-premise.

Le novità apportate a HPE Flexible Capacity migliorano la capacità di includere servizi Azure nell’ambito della soluzione pay-as-you-go per l’hybrid IT. HPE prevede inoltre il supporto della soluzione HPE | Azure Stack all’interno di Flexible Capacity, per un modello di ownership pay-as-you-go a fatturazione unificata di public e private cloud.

Meno costi operativi e meno complessità 

Il deployment della soluzione HPE | Azure Stack potrà essere eseguito con il software HPE Operations Bridge ottenendo così un sistema automatizzato e basato su capacità analitiche per la gestione operativa di private / public cloud Azure e IT tradizionale riducendo significativamente costi e complessità mediante causal e predictive analytics, automated remediation e integrazione con Microsoft System Center. Inoltre, le soluzioni hybrid cloud di HPE garantiranno supporto multi-cloud permettendo ad aziende e service provider di gestire ambienti cloud, tra cui Azure, Amazon Web Services, VMware e OpenStack.

Secure hybrid cloud service 

La sicurezza è un tema cruciale per i clienti che adottano la tecnologia cloud. In caso di utilizzo di HPE SecureData, la soluzione HPE | Azure Stack protegge i servizi cloud secondo diverse modalità salvaguardando i dati sensibili in transito all’interno e attraverso Azure public e private cloud, e unificando le informazioni sulla sicurezza e il monitoraggio degli eventi con HPE Security ArcSight.

In aggiunta, la soluzione HPE | Azure Stack – integrata nel datacenter aziendale – è conforme a tutti i requisiti di sicurezza e compliance previsti. Inoltre, un monitoraggio unificato degli eventi e della sicurezza permette di effettuare controlli sulla sicurezza utente, su Azure private cloud e IT tradizionale.

Nuovi servizi di supporto e consulenza tecnica per Azure hybrid cloud

Per offrire ai clienti la preparazione necessaria ad effettuare un deployment efficace, HPE Consulting for Azure Hybrid Cloud offre una gamma completa di servizi di consulenza specifici per Azure hybrid cloud, tra cui security, workload migration, identity, networking, backup e recovery. I servizi di supporto globale di livello enterprise per Azure public e hybrid cloud ampliano la capacità di innovazione attraverso out-tasking monitoring e routine management grazie a HPE Datacenter Care-Operational Support Services.