Mauden, system integrator italiano attivo dal 1987 nel mondo del Data Center e partner di IBM Italia, presenta le nuove soluzioni di intelligenza artificiale basate su IBM Watson Data Platform. Watson, che prende il nome dal primo amministratore delegato di IBM, è un super computer progettato per mettere l’Intelligenza Artificiale al servizio di applicazioni di business e esigenze della vita quotidiana delle persone.

“Siamo assolutamente convinti che il Machine Learning sia il sistema del futuro – spiega Cesare D’Angelo, Direttore Digital di Mauden -. Le informazioni cercate dai clienti e dalle persone in generale saranno sempre più mediate da sistemi intelligenti di questo tipo, che non sbagliano mai e forniscono sempre la risposta giusta al momento giusto. Siamo certi che, se addestrato correttamente, un sistema di Machine Learning possa realmente migliorare la vita e il lavoro delle persone”.

Sfruttando il Machine Learning, appunto, Mauden offre soluzioni che permettono all’utente finale di interagire con le macchine in maniera intuitiva e immediata, attraverso linguaggi già universalmente adottati, quali Facebook Messenger e Twitter, anche tramite le relative app per smartphone.

Alcune applicazioni di Intelligenza Artificiale sviluppate da Mauden comprendono GETrid, GETMeteo e GETcarburante.

GETrid

ChatBot sviluppata per FB Messenger, che permette all’utente di digitare o registrare un audio messaggio con una semplice domanda sulla raccolta differenziata per ricevere istantaneamente risposte dettagliate su dove buttare che cosa e come. Funziona sia su Desktop che da app mobile.

GETMeteo

È sufficiente twittare l’hashtag #GETMeteoQui per essere automaticamente geolocalizzati e ricevere entro pochi secondi sulla stessa piattaforma le previsioni meteo dei prossimi tre giorni relative alla città in cui ci si trova. Funziona tramite l’app di Twitter attivando la localizzazione sul proprio smartphone.

GETCarburante

Twittando l’hashtag #GETBenzina o #GETDiesel l’utente riceve immediatamente informazioni circa il distributore più vicino e i prezzi del carburante. Funziona tramite l’app di Twitter attivando la localizzazione sul proprio smartphone.