Mainframe: le sfide della delivery applicativa possono ostacolare l’innovazione

Solo le organizzazioni che abbracciano pienamente il DevOps possono vincere questa sfida, offrendo risultati di qualità più elevata in un tempo minore e a costi inferiori

Una nuova ricerca condotta da Forrester Consulting e commissionata da Compuware Corporation mostra come le aziende che si affidano al mainframe fatichino a offrire miglioramenti dal punto di vista delle applicazioni, dovendo tenere il passo del business digitale di oggi, e corrano il rischio di non andare incontro alle aspettative dei clienti in termini di customer experience e di prodotto. La ricerca mostra però anche che le aziende possono indirizzare questi cambiamenti con facilità applicando ai propri ambienti mainframe comprovate best practice DevOps.

L’indagine, che ha coinvolto professionisti dell’area IT, I&O e Development applicativo, ha rivelato che il 90% di essi ha riscontato delle sfide significative nello sviluppo applicativo e nella delivery mainframe che hanno portato a cicli di rilascio lunghi per le applicazioni customer-facing, al downscaling delle caratteristiche del prodotto per rispettare le deadline e a workaround costosi sfruttando altre tecnologie. Il 90% degli intervistati ha dichiarato, inoltre, che il proprio sviluppo applicativo su mainframe è ostacolato anche dalla burocrazia organizzativa, dai silos interni che creano colli di bottiglia, da questioni legate alla qualità e da finanziamenti insufficienti.

L’impatto di queste problematiche è molto vasto perché la maggior parte delle iniziative di new business coinvolge il mainframe. Il 57% dei professionisti IT ritiene che tali iniziative coinvolgono sempre il mainframe, mentre un altro 39% dichiara che il mainframe è stato coinvolto in diverse iniziative di questa natura.

Le organizzazioni adottano diverse tattiche per affrontare queste sfide. Purtroppo, molte di esse falliscono o creano ulteriori impedimenti a una delivery applicativa rapida e continua.

La ricerca ha anche rivelato che molte aziende stanno indirizzando con successo queste sfide applicando ai propri ambienti mainframe le best practice DevOps. Oltre il 40% degli intervistati dichiara che queste pratiche hanno portato a cicli di sviluppo più brevi e una risposta più rapida alle necessità di business. Inoltre, il 35% ritiene di aver migliorato la customer experience e il 34% ha registrato benefici economici grazie all’innovazione promossa da DevOps mainframe.

Secondo l’indagine Forrester:

“Le organizzazioni affrontano delle sfide sia di business sia tecniche sul mainframe, che impediscono loro di innovare e trasformarsi in aziende digitali. Per evitare problematiche con il mainframe, le organizzazioni cercano di aggirare il problema, promuovere il replatforming e modernizzare. Ognuna di queste tattiche però genera altri problemi. La buona notizia è che quelle aziende che hanno abbracciato i DevOps possono offrire una qualità maggiore più rapidamente incoraggiando allo stesso tempo la collaborazione”.