Cornerstone OnDemand aprirà nel 2018 due nuovi data center in Francia e Germania. Conformi alle normative comunitarie, i due nuovi data center offriranno alle aziende clienti della società specializzata nel software per la gestione del capitale umano in ambiente cloud, nuove opzioni per l’archiviazione dei dati.

Allo stato attuale Cornerstone conta su quattro data center, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, che ospitano un petabyte di dati.

“La presenza di data center in Europa offre ai clienti europei una più ampia scelta e garantisce loro la possibilità di essere geograficamente più vicini ai propri dati. Ciò è alla base del nostro successo e testimonia la volontà di continuare a investire e crescere in Europa – dice Vincent Belliveau, Executive Vice President e General Manager di Cornerstone OnDemand per l’area EMEA -. I nostri clienti sono consapevoli del fatto che la riservatezza, l’integrità e la disponibilità dei loro dati sono per noi una priorità assoluta”.

Cornerstone OnDemand ha, inoltre, recentemente promosso José Alberto Rodríguez Ruiz alla guida del team dedicato alla difesa della privacy. In azienda dal 2009, dagli uffici di Parigi Rodríguez Ruiz avrà la responsabilità della protezione della privacy dei dati di tutti i clienti Cornerstone OnDemand, garantendo il rispetto dei requisiti globali e locali nell’utilizzo di tutti i data center, nonché delle condizioni ideali affinché i clienti possano costantemente rispettare tutti gli obblighi in tema di privacy.