La vulnerabilità dei sistemi informatici è oggi riconosciuta a livello globale. Cittadini, aziende e governi subiscono attacchi sempre più frequenti e difficili da contrastare. L’ultimo rapporto Clusit sulla sicurezza Ict evidenzia che la capacità complessiva di attivare protezioni efficaci è ancora debole. Se il rischio cyber non può essere annullato, le armi per combatterlo non sono solo tecnologiche. Il primo passo è la consapevolezza delle persone, che devono adottare comportamenti adeguati per seguire le policy aziendali.

La diffusione di una cultura della sicurezza informatica è dunque fondamentale per affrontare le minacce alle quali le organizzazioni sono esposte.

Il CSI Piemonte, azienda informatica che lavora per la pubblica amministrazione, organizza con l’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica – Clusit, un incontro sul tema cyber security, per promuovere una collaborazione forte tra organizzazioni pubbliche e private, in linea con i provvedimenti del Governo a livello nazionale e contribuire alla salvaguardia dei dati del nostro sistema Paese.

L’appuntamento è fissato per martedì 4 aprile 2017, dalle ore 9.30 alle 13.00 presso la Sala Capitolare del Chiostro del Convento di Santa Maria sopra Minerva, in piazza Minerva, a Roma.

La partecipazione è gratuita. Per iscrizioni occorre registrarsi sulla pagina ufficiale.