DevOps failure o DevOps success? Partecipa all’OpenDevOps o segui il webinar online

I consigli per evitare un DevOps fallimentare da Emerasoft

Per avere successo nel mercato iper-competitivo di oggi, l’implementazione di un approccio DevOps efficiente è vitale per qualsiasi realtà aziendale. Ma a volte le cose possono andare male.

Come evitare un DevOps fallimentare?

Ecco alcuni consigli:

Comprendere il workflow dell’azienda

Se pensate di iniziare investendo pesantemente sull’Agile, potrebbe non essere una buona idea. L’esperienza ha mostrato che sebbene sulla carta sembrasse un’ottima soluzione per velocizzare la produzione, non si è verificato il successo previsto. Lo sviluppo è stato sì accelerato, ma le operazioni, a causa di uno slow-responding, hanno impedito all’azienda di rilasciare le applicazioni più rapidamente.
Per compensare il collo di bottiglia generato dalle operazioni è necessario automatizzare la distribuzione del codice. Tuttavia, anche questo approccio può non essere pienamente sufficiente.
La chiave per ridurre i tempi di rilascio è innanzitutto comprendere i workflow e i processi dei propri dipendenti.

Limitare l’accesso al codice

E’ importante che l’accesso al server sia limitato ad aree specifiche in lavorazione, e che tutti i membri del team che lavorano su un determinato server siano a conoscenza di eventuali modifiche o cambiamenti apportati al server stesso.

Scegliere i tool DevOps con attenzione

Molte aziende credono di poter risparmiare adottando gli strumenti più economici o adattando gli esistenti.
Il successo o il fallimento della transizione DevOps di un’azienda dipende anche dagli strumenti individuati per il perseguimento dei propri obiettivi. E’ necessario, quindi, saper valutare un’adeguata DevOps toolchain in grado di soddisfare i business needs specifici dell’azienda.

Utilizzare dipendenti e processi

Talvolta il DevOps è visto come una soluzione per rimediare agli errori umani e alla scarsa capacità di giudizio.
Tuttavia l’elemento umano rimane fondamentale per il successo DevOps. Infatti, le persone e la cultura collaborativa e comunicativa tra team sono la chiave per evitare il fallimento DevOps.

Fare piani per avere successo, tenendo conto di possibili fallimenti

Non c’è dubbio che il DevOps sia la soluzione più promettente per accelerare il software delivery.
Se correttamente realizzato, il DevOps può apportare una serie di vantaggi in qualsiasi business. Tuttavia, le aziende devono tenere gli occhi ben aperti, e prendere in considerazione i fallimenti DevOps delle altre realtà aziendali e imparare da tali errori.

Tutto questo ti spaventa? Non sai da dove cominciare? Nessun problema, ecco alcune pillole per migliorare la tua expertise in ambito DevOps:

• il 16 maggio a Milano o il 18 maggio a Roma partecipa all’OpenDevOps: l’evento italiano dedicato al mondo DevOps, in cui speaker internazionali porteranno sul palco i migliori esempi di cambiamento a cui hanno partecipato, implementando soluzioni DevOps presso i propri clienti.
• il 24 maggio segui il webinar online: “DevSecOps: early, everywhere, at scale” per scoprire come integrare DevOps e Security, e avere, quindi, un software migliore, più velocemente.