Centro Computer cresce e accelera su Vision 2020

Un’aumentata erogazione di servizi gestiti e l’acquisizione di nuovi clienti stanno caratterizzando il 2017 di Centro Computer, che ha contestualmente annunciato importanti investimenti in strumenti e nuove risorse, per implementare la propria strategia “Vision 2020” e indirizzare al meglio le esigenze di business che i clienti devono affrontare e vincere entro i prossimi tre anni.

Di fronte a un’evoluzione tecnologia sempre più rapida, il system integrator specializzato in consulenza su servizi e soluzioni It per le aziende punta a giocate d’anticipo per non subire l’effetto negativo di continui cambiamenti.
Da qui la costante offerta delle migliori soluzioni presenti sulla scena internazionale, utili ad agevolarle l’adozione dei nuovi trend, così da rendere le aziende clienti ancora più competitive sul mercato.

E in numeri stanno dando ragione alla società di Cento (FE).
Centro Computer ha, infatti, chiuso il 2016 con un fatturato pari a 36 milioni di euro e una crescita del 26% di tutti i servizi gestiti offerti, che permettono ai clienti di beneficiare della formula dei canoni operativi mensili, senza l’onere di dover acquistare postazioni e apparati, ma con la massima disponibilità di utilizzo, assistenza e manutenzione.

Nomi del calibro di Decathlon, Acetum, Granarolo e Gi Group si sono, poi, aggiunti alla lista dei clienti di medie e grandi dimensioni, mentre si è leggermente ridotta l’attenzione verso le aziende più piccole.

Infine, tra le nuove partnership siglate nel comparto Unified communication, si citano Enghouse, multinazionale esperta nel comparto della Customer Experience & Interaction Management con un’ottima soluzione per i call center, e Re Mago, che assicura una soluzione ideale per le sale riunioni. Entrambe le applicazioni si integrano perfettamente con Microsoft Skype for Business.

Obiettivo 50 milioni di euro entro il 2020

Tra i prossimi obiettivi prefissati: il traguardo dei 50 milioni di euro entro l’anno fiscale 2020, mentre è già in atto un piano di assunzioni per potenziare l’organico, che prevede l’inserimento di almeno dieci nuove risorse specializzate per rispondere con tempestività alle esigenze di mercato, proporre progetti tecnologicamente avanzati e servizi sempre più performanti.

Roberto Vicenzi, Centro Computer
Roberto Vicenzi, Centro Computer

Come sottolineato da Roberto Vicenzi, Vice Presidente di Centro Computer: “L’andamento dei primi quattro mesi del 2017 è estremamente positivo e conferma la costante crescita dei servizi da noi erogati, che è superiore al 25% rispetto all’anno passato. Questo ci rende orgogliosi e fiduciosi di poter ottenere la crescita a due digit prevista anche quest’anno. Stiamo anche partendo con una campagna di nuove assunzioni con attenzione a sistemisti senior e junior più alcuni responsabili commerciali, da dislocare presso gli uffici di Padova, Faenza e soprattutto nella nostra sede di Cento. Non è, infine, esclusa la pianificazione di un ulteriore importante piano di assunzioni anche nel corso del prossimo anno”.

Stiamo operando con assiduità presso le aziende, portando veri e propri messaggi di evangelizzazione sui temi legati all’IoT, Mobility e Smart Working – ha proseguito Vicenzi –. Quest’ultimo, risulta essere strategico per le aziende, ma in alcuni casi ci scontriamo ancora con alcune difficoltà di tipo culturale verso il cambiamento, criticità che siamo certi si risolveranno molto presto”.