VMworld: nuovi strumenti per le aziende del mondo multi-cloud

Le novità dalla manifestazione statunitense del VMworld 2017

All’edizione statunitense del WMworld 2017 in corso a Las Vegas dal 27 al 31 agosto, VMware ha annunciato una serie di nuovi prodotti, strumenti, architetture e servizi cloud.

Tutte le novità sono state studiate per dare sostegno alle aziende in viaggio verso la trasformazione digitale e verso un business sempre più orientato ad un mondo multi-cloud.

Prima novità riguarda il lancio di VMware Cloud, una gamma completa di prodotti e servizi che abilitano operations coerenti tra cloud, dalla visibilità end-to-end dell’utilizzo del cloud, dei costi e delle reti a una sicurezza degli ambienti public e on premise.

Annunciata anche la disponibilità di VMware Cloud on AWS, che porta il Software-Defined Data Center di VMware nel cloud di AWS, consentendo ai clienti di eseguire applicazioni in tutto il mondo in ambienti VMware vSphere-based di cloud privato, pubblico e ibrido con accesso ottimizzato ai servizi AWS.

La nuova versione di VMware Integrated OpenStack e VMware vRealize Network Insight poi aiuta i clienti a modernizzare i propri data center e accrescere il business e l’agilità introducendo nuove capacità di networking e sicurezza.

Lanciata infine una nuova offerta VMware vSAN per ridurre il costo e la complessità dello storage e del trattamento dei dati in supporto alle iniziative dell’ Internet of Thing (IoT) e VMware AppDefense, una nuova soluzione per trasformare la sicurezza dell’endpoint del data center; progettata per proteggere le applicazioni tramite il controllo, l’identificazione delle minacce e capacità di risposta embedded direttamente nell’hypervisor su cui gli endpoint girano.