Metaenergia dice addio alla shadow IT grazie a Citrix

L’utility dell’energia ha scelto la virtualizzazione di applicazioni e desktop di Citrix anche per conformarsi al GDPR

Alla ricerca di una sempre maggiore flessibilità operativa, Metaenergia, capofila di un gruppo di cinque società operanti nel settore delle utilities, ha scelto di implementare la virtualizzazione di applicazioni e desktop per garantire piena flessibilità e non limitare l’accesso alle applicazioni.

Votata alla diversificazione del business e alla flessibilità, la società che conta su un quartier generale a Roma e su una filiale commerciale a Milano, sta per aprire la prima sede internazionale a Londra ed era in cerca di una soluzione che ci permettesse di rendere operativi nuovi uffici abbattendo i costi.

In ceca di una flessibilità senza precedenti
La scelta è caduta sulla virtualizzazione delle applicazioni e del desktop di Citrix in quanto consente sia di centralizzare il controllo sia di ottimizzare la banda trasmissiva e le risorse.

Come riferito in una nota ufficiale da Claudio Paganelli, CIO e CISO di Metaenergia: «Avevamo già provato la tecnologia Citrix con NetScaler, e con XenApp siamo riusciti a creare un ambiente di lavoro virtuale che ha consentito già dal primo giorno ai nostri dipendenti di lavorare da casa con la stessa efficienza e sicurezza di cui potevano godere in ufficio».

Per una società giovane, che si basa su profili della generazione dei millennial, il problema della shadow IT – che si verifica quando i dipendenti utilizzano applicazioni sui propri device o sui device aziendali senza il consenso dell’IT centrale – è, infatti, particolarmente sentito.

Foriera di un vero smart working, la piattaforma Citrix ha, invece, consentito a Metaenegia di implementare e di pianificare un’espansione del gruppo a costi infrastrutturali più sostenibili e di centralizzare il rilascio e la gestione delle applicazioni.
Ma non solo.

Mentre Metaenergia pianificava la nuova infrastruttura, è subentrata anche l’esigenza di rispettare le nuove normative sulla sicurezza e sulla privacy imposte dal GDPR.

Citrix infatti, può supportare le aziende nell’adempimento della normativa europea sulla protezione dei dati attraverso numerose soluzioni sicure, come la virtualizzazione di app e desktop, la gestione della mobilità aziendale, la sincronizzazione dei dati aziendali, la condivisione e il networking.

Nel caso di Metaenergia, la tecnologia di virtualizzazione di Citrix consente all’azienda di archiviare i dati aziendali esclusivamente nel suo data center e di fornire un accesso sicuro a tutti gli utenti a prescindere da dove si colleghino.