Intersnack sceglie Getronics per gestire l’intera infrastruttura IT

Getronics si aggiudica un contratto di assistenza di sette anni a supporto di 10.000 dipendenti

Getronics, gruppo globale specializzato in servizi IT, si è aggiudicato un contratto della durata di sette anni con Intersnack, l’holding che controlla oltre venti famosi brand, tra i quali Hula Hoops, funny-frisch, Chio, McCoys, POM-BÄR, KP nuts, Estrella, Vico e ültje.

Getronics realizzerà e gestirà l’intera infrastruttura IT globale: Service Integration & Management (SIAM), assistenza all’utente finale, networking, hardware e software, sicurezza e service desk. L’infrastruttura fornirà la base a cui Infor, l’azienda scelta da Getronics per gestire il progetto di migrazione nel cloud della propria piattaforma Erp, realizzerà la propria soluzione.

Intersnack è cresciuta sia organicamente sia tramite acquisizioni, realizzando consistenti economie di scala nei diversi Paesi. Ogni acquisizione portava in carico nuove infrastrutture e servizi IT, portando Intersnack al punto in cui era assolutamente necessaria un’unica piattaforma e un unico ambiente, nel quale migrare tutti i sistemi esistenti e costruire quelli futuri. Ciò permetterà che le economie di scala conseguenti le acquisizioni possano essere estese rapidamente e in modo trasparente alle attività IT e alle applicazioni di business.

La centralizzazione delle operazioni IT è un passaggio fondamentale della nostra strategia di crescita; per questo motivo nove mesi fa abbiamo deciso di cedere gran parte della responsabilità di gestione dell’IT dei vari paesi a un numero ristretto di partner globali”, ha dichiarato Henrik Bauwens, CEO di Intersnack. “Un outsourcing di questo livello della nostra infrastruttura è un chiaro indicatore della fiducia che riponiamo nella capacità di Getronics di implementare e gestire le basi, la piattaforma e l’infrastruttura di cui necessitiamo su scala globale per poterci concentrare sulla crescita del portfolio di brand Intersnack e del business”.

Siamo consapevoli della portata della decisione di Intersnack”, commenta Nana Baffour, chairman e Group Ceo di Getronics. “Accettiamo con soddisfazione questa responsabilità e siamo desiderosi di collaborare con Intersnack e Infor per offrire i servizi IT necessari in un programma di portata globale. Questo contratto è la dimostrazione della nostra capacità di comprendere le complesse esigenze delle aziende globali ma con particolari requisiti a livello locale, consigliarle e quindi offrire la soluzione idonea. L’accordo dimostra, inoltre, che ci stiamo avvicinando rapidamente all’obiettivo di essere il partner d’elezione a livello mondiale per la business transformation”.

Il contratto copre 23 Paesi, venti dei quali in Europa, a cui si aggiungono India, Vietnam e Singapore.

Intersnack è un’azienda tedesca che produce ogni anno oltre 500.000 tonnellate di snack quali patatine, noccioline, prodotti da forno, ecc. L’azienda ha oltre 9.000 dipendenti solo in Europa e un fatturato di 2,7 miliardi di euro.