Schneider Electric entra nella Cybersecurity Coalition

In questo modo la società si impegna per rafforzare la fiducia nel digitale dando priorità alle azioni di cybersecurity

Schneider Electric ha annunciato di essere entrata nella Cybersecurity Coalition, un’iniziativa nata per rendere più sicura l’economia digitale e proteggere la fiducia verso di essa,  che ha sede a Washington D.C.

Lo specialista della trasformazione digitale, che opera in oltre 100 Paesi ed è  da sempre impegnato a collaborare strettamente con governi, clienti e partner per giocare un ruolo di primo piano nell’affrontare i rischi e le sfide della cybersecurity, conferma così il suo impegno a essere aperta, trasparente e collaborativa.

Non a caso, la Cybersecurity Coalition è formata da aziende leader che supportano i policy maker pubblici nello sviluppo di soluzioni su cui vi sia consenso, che promuovano un ecosistema di cybersecurity attivo e robusto, supportando al contempo lo sviluppo e l’adozione di innovazioni nel settore, incoraggiando anche organizzazioni di ogni dimensione a migliorare la loro cybersecurity.

Come riferito in una nota ufficiale da Hervé Coureil, Chief Digital Officer, Schneider Electric: “Entrare nella Coalition dimostra che Schneider Electric prende sul serio le sfide della cybersecurity e ci impegniamo a giocare un ruolo di primo piano nello sviluppo di soluzioni. Partecipando, abbiamo un posto a un tavolo intorno a cui si possono avviare conversazioni aperte, trasparenti e sicure per accrescere l’adozione di policy e normative cybersecurity a vantaggio dei nostri clienti, partner e di tutti gli stakeholder”.

Come membro della Coalition, Schneider Electric esplorerà nuove metodologie e aiuterà a migliorare il modo in cui agenzie e enti regolatori pubblici, enti di standardizzazione internazionale, ricercatori in ambito security, vendor, partner e clienti lavorano insieme per affrontare i rischi della cybersecurity.

Priorità condivise
Lavorando con il suo ecosistema globale di partner, Schneider Electric continuerà a sviluppare sicurezza a livello enterprise e cybersecurity, nella convergenza tra IT e OT. Di fatto, la società ha già adottato una strategia di Cybersecurity by Design, che si allinea al Framework di Cybersecurity NIST, ma non solo: la sua piattaforma abilitata dall’IoT EcoStruxure offre ai clienti soluzioni di cybersecurity end-to-end e servizi per proteggere un vasto ecosistema digitale.