GTT potenzia il servizio SD-WAN con Universal CPE

La società ha ampliato il servizio SD-WAN aggiungendo la capacità di eseguire più applicazioni di rete su un singolo apparato

GTT Communications ha annunciato oggi di aver ampliato il proprio servizio SD-WAN aggiungendo la capacità di eseguire più applicazioni di rete su un singolo apparato denominato uCPE (universal client premise equipment).

uCPE consente una fornitura dei servizi di rete in maniera più economica ed efficiente e comprende la gestione centralizzata degli aggiornamenti software unitamente alla possibilità di una maggiore flessibilità e customizzazione del servizio.

GTT sfrutta la tecnologia delle cosiddette funzioni di rete virtualizzate (VNF) per fornire un numero maggiore di servizi come SD-WAN, firewall e WAN optimization sul medesimo dispositivo uCPE, eliminando la necessità di installare più dispositivi hardware presso ciascun sito del cliente.

GTT SD-WAN offre connettività diretta ai principali fornitori di servizi cloud attraverso la propria rete IP Tier 1 globale con 600 punti di presenza in sei continenti, e ha stabilito relazioni consolidate con migliaia di fornitori di rete che consentono a GTT di offrire soluzioni di connettività ridondata per i collegamenti ultimo miglio in tutto il mondo.

Come sottolineato in una nota ufficiale Cliff Grossner, executive director per la ricerca e l’analisi di IHS Markit: «Il consolidamento delle funzioni di rete quali routing, firewall e WAN optimization su un singolo dispositivo riduce i costi hardware e migliora l’agilità operativa, semplificando la gestione delle sedi remoti e il lancio di nuovi servizi di rete. I risultati delle nostre ricerche indicano che l’interesse per l’uCPE è in forte crescita da parte di quelle aziende che vogliono automatizzare la gestione della connettività edge presso i loro siti, ed è un elemento sempre più importante utilizzato dai provider di servizi per fornire SD-WAN».