Con NetApp, Bosch offre un sistema di gestione della sicurezza globale ed efficiente, completamente data driven

La tecnologia necessaria per le soluzioni di Bosch è operativa grazie a NetApp, le cui soluzioni permettono al processo di gestione dei dati di essere affidabile ed efficiente.

Fondata nel 1920, la divisione Building Technologies di Bosch è, infatti, uno dei principali provider al mondo di soluzioni per la sicurezza e la comunicazione. Parliamo di un portfolio prodotti molto ampio, con una gamma che spazia dai sistemi audio e per conferenze professionali al controllo degli accessi, alle soluzioni per il rilevamento di intrusioni ed incendi fino alla videosorveglianza.

L’obiettivo di tutte queste soluzioni è quello di rendere il mondo più sicuro utilizzando la tecnologia più avanzata, ossia mettendo i dati al centro e incorporando l’Intelligenza Artificiale (IA) e le soluzioni come l’Analisi Video Intelligente (IVA) che aiutano a risolvere rapidamente incidenti critici.

I dati sono la chiave per la videosorveglianza in tempo reale

Negli ultimi anni, le soluzioni di videosorveglianza si sono trasformate in attività da svolgere in tempo reale. Per poter mappare e registrare eventi, ma anche oggetti, una soluzione di sicurezza ha bisogno di una buona risoluzione, sensibilità alla luce, dinamismo e frequenze elevate di aggiornamento. Ciò che Bosch sa è che i dati sono la chiave per tutto questo e quindi costituiscono una parte essenziale delle sue soluzioni.

Ma i dati devono anche essere gestibili in modo efficiente. Ed è qui che entra in gioco la partnership produttiva attiva tra Bosch e NetApp fin dal 2011.

Nello specifico, Bosch Building Technologies e NetApp hanno collaborato a una soluzione di sicurezza basata sui dati. Basandosi sulle tecnologie NetApp, Bosch ha aggiornato il Video Recording Manager (VRM), rendendo una soluzione che trasforma le telecamere di sicurezza di un’infrastruttura IoT in dispositivi ancora più intelligenti.

Questo nuovo tipo di videosorveglianza include il rilevamento di attività sospette in tempo reale, utilizzando un algoritmo e un’analisi video intelligente. Ad esempio, le spedizioni mancanti in un grande magazzino possono essere rintracciate automaticamente in pochi secondi. I sistemi rilevano il fuoco e il fumo più velocemente dei normali rilevatori e quindi contrastano la diffusione di un incendio. Che si tratti di aeroporti, locali aziendali, complessi alberghieri, stadi, magazzini, o altri luoghi che beneficiano della nuova soluzione di videosorveglianza.

Efficienza attraverso il Data Stream

L’integrazione della tecnologia NetApp nella soluzione Bosch rende possibile un concetto rivoluzionario di virtualizzazione dello storage: il sistema operativo di NetApp scrive il flusso di dati direttamente sullo storage in modo che la soluzione possa gestire tutti i dischi come un unico grande pool. In questo modo, è in grado di bilanciare automaticamente i flussi video e la capacità di storage in modo ideale, mantenendo i processi in esecuzione in caso di guasto del disco rigido. Questo garantisce un’elevata disponibilità dei dati, una bassa complessità e una perfetta scalabilità senza limiti virtuali al numero di telecamere.

Infine, una visione è diventata realtà: Bosch offre ai propri clienti un sistema di gestione della sicurezza globale ed efficiente, completamente data driven.