FireEye presenta Digital Threat Monitoring

Il nuovo servizio protegge i brand, le persone e i dati delle organizzazioni

Si chiama Digital Threat Monitoring il nuovo servizio annunciato da FireEye che monitora il deep, il dark e l’open web, segnalando le minacce provenienti dal mondo digitale nascosto.

Nelle volontà del vendor, FireEye Digital Threat Monitoring rappresenta una nuova modalità per i clienti per difendere la propria traccia digitale attraverso settori del web che altrimenti sarebbero inaccessibili.

Le tradizionali difese informatiche sono progettate per proteggere i beni all’interno della rete di un’organizzazione. Tuttavia, gli asset si estendono ben oltre il perimetro della rete, aumentando così il rischio di esposizione o furto. FireEye Digital Monitoring raccoglie automaticamente i contenuti sul dark e sull’open web, allertando i difensori ogni volta che viene rilevata una potenziale minaccia. Rendendo visibili tempestivamente le minacce, le organizzazioni hanno la possibilità di identificare più efficacemente le violazioni, le esposizioni e le minacce digitali prima che queste si aggravino, senza aggiungere complessità operativa per l’attuale team di sicurezza.

Un servizio su misura

Digital Threat Monitoring è offerto in differenti modalità, a seconda dei tempi di monitoraggio e del necessario livello di supporto da parte dell’analista. Tutti gli abbonamenti ai servizi includono l’accesso a un pannello di alert all’interno del portale FireEye Intelligence dove sono disponibili ulteriori visualizzazioni di avvisi e consapevolezza della situazione.

Le opzioni di servizio di FireEye Digital Threat Monitoring includono:

  • Digital Threat Assessment: una valutazione una tantum eseguita nell’arco di 30 giorni utilizzando le parole chiave selezionate dal cliente. Alla fine di questo periodo, FireEye fornirà un unico report con approfondimenti e analisi riguardanti tutte le minacce identificate;
  • Digital Threat Monitoring: un servizio in abbonamento che fornisce monitoraggio e avvisi continui per le query di parole chiave selezionate dal cliente;
  • Digital Threat Monitoring Advanced: si basa sull’offerta di Digital Threat Monitoring, includendo però 40 indagini annuali effettuate dagli analisti di intelligence di FireEye
  • Digital Threat Monitoring Enteprise: si basa sul servizio Advanced raddoppiando il numero di indagini basate sull’intelligence di FireEye per un totale di 80 all’anno.

Oltre a essere disponibile come servizio autonomo, i clienti di Expertise On Demand possono richiedere il Digital Threat Assessments e l’indagine di avvisi del monitoraggio digitale delle minacce in cambio di unità prepagate.

Come riferito in una nota ufficiale da Sandra Joyce, SVP of Global Intelligence di FireEye: «Digital Threat Monitoring serve come punto di partenza per le organizzazioni che aspirano ad aggiungere capacità di intelligence al loro portfolio di sicurezza. Stiamo riducendo i rischi aiutando i team di sicurezza interni a estendere il loro raggio d’azione in modo che possano concentrarsi sulle minacce più immediate per la loro organizzazione. Questo vantaggio, in termini di ROI, è facile da comprendere per i leader aziendali che non si occupano sicurezza».