Appian accelera la trasformazione digitale con Celonis

La piattaforma di sviluppo low-code di applicazioni Appian si allea con la potente tecnologia per il “process mining” di Celonis

Appian ha annunciato la partnership tecnologica e le iniziative volte all’integrazione con Celonis, specialista nel settore del software AI-enhanced Process Mining e Process Excellence, al fine di unire la piattaforma di sviluppo low-code di applicazioni Appian con la potente tecnologia per il “process mining” di Celonis Intelligent Business Cloud (IBC).

La partnership accelererà la trasformazione dei processi di Digital Business e il miglioramento continuo dei processi per i clienti in comune.

Come riferito in una nota ufficiale da Todd Lohr, Principal, Technology Enablement di KPMG LLP: «Si sta delineando una nuova era di miglioramento continuo, che permetterà non solo di utilizzare il “process mining” per arrivare alla radice delle performance di processo, ma anche di utilizzare in tandem una piattaforma low-code per apportare miglioramenti quasi in tempo reale. Chiudere il cerchio tra le tecnologie di “process mining” e di “process management” e renderle disponibili in un contesto low-code, consente un costante miglioramento dei processi nell’era digitale a velocità digitale».

Nello specifico, infatti, la piattaforma Appian è leader nel Magic Quadrant 2019 di Gartner per le Enterprise Low-Code Applican Platforms (LCAP) e nel Magic Quadrant 2019 di Gartner per le Intelligent Business Process Management Suites (iBPMS). La combinazione tra velocità di sviluppo e una gestione dei processi potente fa sì che Appian renda fino a 20 volte più veloce la creazione e la modifica di applicazioni aziendali ad alto impatto. Appian rende, inoltre, facile creare intelligenza artificiale (AI) e automazione robotica dei processi (RPA) in qualsiasi applicazione.

A sua volta, Celonis offre un significativo valore di business consentendo alle aziende di scoprire le inefficienze in una serie di funzioni operative, di agire per migliorare i processi aziendali in tempo reale e di monitorarli costantemente per garantire prestazioni ottimali.

Per Marc Kinast, VP Partnerships di Celonis: «Appian e Celonis condividono la visione di un mondo del business fluido e privo di attriti, che offre esperienze eccezionali sia per i clienti che per i dipendenti. Le esperienze di mercato positive derivano da eccellenti processi aziendali che vengono costantemente ottimizzati in base all’evoluzione delle condizioni. Questo è il valore aggiunto che porterà la nostra partnership con Appian».

L’integrazione iniziale tra le due aziende permetterà agli utenti di Celonis IBC di collegarsi in maniera trasparente ad Appian per il “process mining” in tutto l’ambiente Appian.

Per Marc Wilson, Senior Vice President, Global Partnerships and Industries di Appian: «La nostra partnership con Celonis rende disponibile l’intero ecosistema dei processi di business umani e delle macchine per individuare in modo semplice e veloce le opportunità di miglioramento dei processi».