Questa valutazione segue quella di Gartner che, il mese scorso, ha nominato Juniper Leader nel data center

Juniper Networks, specialista nelle reti sicure basate su AI, ha annunciato oggi di essere stata riconosciuta Leader nel nuovo report pubblicato da Forrester Research “The Forrester Wave: Open, Programmable Switches For A Businesswide SDN, Q3 2020”. Questa valutazione segue quella di Gartner che, il mese scorso, ha nominato Juniper Leader nel data center.

Uno dei principali punti chiave del rapporto di Forrester identifica “l’unico sistema operativo e switch estensibili e programmabili” come fattori di differenziazione nella costruzione di una SDN aziendale, che riteniamo essere diversa dalle soluzioni rigide di molti operatori del settore.

Secondo il rapporto, “Juniper Networks è consapevole che i clienti hanno bisogno di qualcosa di più della tecnologia e dei prodotti e ha sviluppato varie risorse per aiutarli a organizzare il loro percorso di automazione, aumentando la quantità di corsi sulla programmazione e avviando iniziative a livello di standard aperti per creare strutture di rete aperte. I clienti che desiderano automatizzare l’intera rete con un sistema operativo coerente, dal data center al business edge, dovrebbero considerare Juniper Networks.”

Forrester ha determinato i leader nei sistemi di switch aperti e programmabili per le SDN aziendali valutando i punti di forza e di debolezza di 12 fornitori in base a 32 criteri, raggruppati in tre categorie: strategia, offerta attuale e presenza sul mercato. Juniper ha ottenuto il punteggio più alto possibile, un 5.0 / 5.0, nella categoria “Presenza sul mercato”, che include tre criteri di valutazione: base installata, tecnici e partner.

“Juniper si impegna a offrire la migliore scelta a quanti necessitano di fabrics moderne, automazione, visibilità e sicurezza per semplificare le operazioni. Le nostre soluzioni offrono un percorso di migrazione verso il multicloud senza lock-in, con esperti e strumenti che aiutano i nostri clienti ad avere successo. Sia che si tratti di Aston Martin Lagonda che riduce i ticket relativi alla rete al 3% delle richieste di assistenza, di BlackBerry che implementa il codice di rete a velocità superiore dell’80%, o di William & Mary che risparmia 400 ore di tempo nella configurazione grazie a Juniper Automation, Juniper conferma il suo costante impegno nell’aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi”, afferma Michael Bushong, VP Cloud-Ready Data Center.