L’offerta supporta la produzione su larga scala di carichi di lavoro VMware in un ambiente controllato dal cliente

Oracle

Dopo le recenti novità introdotte con Oracle Cloud@Customer, Oracle continua a perseguire con decisione l’obiettivo di offrire ai clienti la flessibilità e la scalabilità di cui hanno bisogno, a ogni stadio del loro percorso di trasformazione cloud.

Oggi Oracle annuncia la disponibilità di Oracle Cloud VMware Solution, un ambiente VMware dedicato e cloud-native che permette alle aziende di migrare facilmente i carichi di lavoro in produzione VMware sull’infrastruttura Oracle Cloud (OCI, Oracle Cloud Infrastructure).

Oracle Cloud VMware Solution offre ai clienti la stessa esperienza che hanno utilizzando soluzioni VMWare on-premise, e si integra in modo fluido con l’infrastruttura cloud di seconda generazione Oracle. Oracle Cloud VMware è disponibile in tutte le cloud region pubbliche di Oracle e nelle istanze cloud dei clienti che usufruiscono della Dedicated Region Cloud at Customer.

Solo con la Oracle Cloud VMware Solution i clienti accedono a un ambiente VMWare completo, sotto il loro controllo, pensato per gestire applicazioni di produzione enterprise in cloud, senza compromessi. Oltre all’integrazione con Oracle Autonomous Database e altri servizi cloud di Oracle, la soluzione offre ai clienti controllo sulle versioni di vSphere utilizzate, strumenti di security e servizi di automazione. I clienti possono anche migrare applicazioni e database Oracle esistenti da vSphere on-premise su Oracle Cloud VMware Solution per sfruttare le opportunità di scalabilità offerte dal cloud. Possono anche effettuare il provisioning e distribuire il set di funzionalità e capacità core di VMware Cloud Foundation sull’infrastruttura Oracle Cloud, utilizzando gli stessi strumenti VMware che già conoscono, per ottimizzare il loro ambiente, effettuarne l’upgrade e applicarvi patch – e usarlo anche per i carichi di lavoro in produzione più critici.

La soluzione Oracle Cloud VMware è validata da Vmware come “VMware Cloud Verified”, il che dà ai clienti la sicurezza di poter usare il set completo delle funzionalità VMware in modo coerente, performante e interoperabile per i loro carichi di lavoro VMware. Il servizio si basa su VMware Cloud Foundation, e fornisce VMware vSphere, NSX, vSAN e management integrato, e un cluster di elaborazione da tre nodi che può scalare fino a 64 nodi per cluster e in cluster multipli all’interno dello stesso ambiente. Avendo un accesso completo all’ambiente host e VMware sottostante, i clienti possono usare servizi di grande valore, non disponibili su altri cloud pubblici, come ad esempio VMware Host Client for ESXi management. Oltre al pieno controllo sul loro servizio VMware, i clienti hanno accesso a più di 50 servizi Oracle Cloud che spaziano dall’elaborazione, networking e storage a Containers, Kubernetes e Assistenti Digitali che supportano la modernizzazione e lo sviluppo delle applicazioni.