Specializzata in Network Attached Storage e nella gestione dei dati non strutturati, Igneous va ad ampliare la piattaforma Rubrik

Rubrik annuncia l’acquisizione di Igneous, azienda specializzata in Network Attached Storage (NAS) e nella gestione dei dati non strutturati.

Oggi le aziende stanno registrando un aumento dei dati non strutturati mai visto prima d’ora. Circa l’80% dei dati aziendali globali è composto da dati non strutturati. File di testo, e-mail, social media, immagini digitali, messaggi istantanei, dati provenienti da sensori – sono tutti classificati come dati non strutturati. E la maggior parte di questi dati viene memorizzata in miliardi di file. Il mercato nel suo complesso sta cercando di identificare, proteggere, archiviare ed estrarre il reale valore di business dai dati non strutturati nascosti in questi file, che si trovano all’interno dei NAS.

Come gestire trilioni di file con Igneous

Mentre le aziende creano, modificano e utilizzano questi miliardi di file, allo stesso tempo devono affrontare altre esigenze più immediate: come fare una copia di backup di questi dati? Quale è un modo efficiente per spostare e conservare queste copie? Quando si tratta di recuperare i file, come troviamo quelli di cui abbiamo bisogno?

Il futuro dei dati è basato sul cloud, quindi è fondamentale collegare i NAS al cloud. Le attuali soluzioni di protezione basate su nastro non sono certamente in grado di tenere il passo con il futuro dei data center ibridi basati su API.

I dati su NAS possono presentare sfide significative per le soluzioni di gestione dei dati: richiedono una soluzione tecnicamente sofisticata ma allo stesso tempo sufficientemente semplice per poter gestire le dimensioni e la scalabilità di questi sistemi.

Con la rivoluzionaria soluzione di gestione dei NAS di Rubrik, sono stati superati i vincoli dell’architettura NDMP, utilizzando i protocolli NAS standard (NFS e SMB) per consentire snapshot incrementali, backup e ripristino da qualsiasi NAS.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Vinod Marur, SVP di Engineering di Rubrik: «Aggiungere la tecnologia innovativa di Igneous alla potenza e all’ampiezza della piattaforma Rubrik porterà ai nostri clienti la migliore soluzione per la gestione dei dati non strutturati. Siamo davvero entusiasti di accogliere il team Igneous nella famiglia Rubrik e consentire ai nostri clienti di sfruttare il valore dei loro dati non strutturati, riducendo i rischi e ottimizzando l’utilizzo delle risorse IT».

La tecnologia Igneous funziona estremamente bene anche con sistemi NAS ad alte prestazioni e nell’ordine dei petabyte, e allo stesso tempo assicura la possibilità di migrare, indicizzare e proteggere questi workload in ambienti ibridi.

Igneous è in grado di scansionare centinaia di milioni di file, indicizzare i metadati e trasferire le copie di protezione dei dati nel cloud con una modalità incrementale. La tecnologia offre anche un’interfaccia web di facile utilizzo per la gestione di questi dati con la possibilità di una più profonda integrazione guidata dalle API. C’è molta sinergia tra l’approccio di Igneous e quello di Rubrik nella gestione dei dati NAS.

Per Jeff Hughes, ex CTO di Igneous: «La combinazione dell’approccio unico di Igneous ai dati non strutturati, unito alle ampie capacità di data management di Rubrik e alla sua consolidata presenza sul mercato, è esattamente ciò di cui le aziende più avanzate hanno bisogno oggi. Insieme, la nostra tecnologia è costruita per il futuro e siamo entusiasti di far parte della famiglia Rubrik e di offrire ai nostri clienti comuni le migliori soluzioni di gestione dei dati».