CyberArk introduce nuove formule di abbonamento, nuovi programmi e strumenti sviluppati per accelerare le iniziative aziendali di Identity Security e gestire al meglio i tempi di impatto sul business. Queste nuove offerte si integrano con il portfolio di soluzioni di Identity Security di CyberArk, basato sulla gestione degli accessi privilegiati, concentrandosi sulla sicurezza delle singole identità – umane o meno – in tutto il ciclo di accesso alle risorse critiche.

Identity Security: gli aggiornamenti più importanti

  • Offerte in abbonamento – Disponibili in tre nuovi pacchetti, i clienti possono beneficiare della potenza combinata di Identity as a Service (IDaaS) e della soluzione leader del settore del Privileged Access Management, progettate per specifiche tipologie: utente interno, fornitore esterno o utente privilegiato.
  • CyberArk Blueprint per la sicurezza delle identità – CyberArk Blueprint si evolve per estendere la guida prescrittiva su tutte le identità, focalizzandosi sulle best practice fondamentali per l’Identity Security acquisite attraverso anni di esperienza con i clienti.
  • CyberArk Identity Security Assessment Tool – Lo strumento di valutazione è completamente allineato a Blueprint in modo che le organizzazioni possano valutare e tracciare il loro livello di conformità con le best practice di sicurezza per il controllo delle identità e confrontare la maturità del loro programma con i colleghi attraverso diversi parametri, come settore, area e dimensioni dell’organizzazione.
  • Piani di successo per l’Identity Security – I piani di successo sono risorse, guide e competenze strategicamente confezionate per aiutare i clienti a eseguire con successo un programma di Identity Security, ottenendo il massimo valore dalle loro soluzioni nel modo più rapido possibile.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Udi Mokady, president e CEO di CyberArk: «CyberArk continua a investire sulla propria vision di Identity Security, mettendola al centro delle principali strategie di trasformazione digitale, migrazione cloud, innovazione degli attacchi e conformità. L’approccio di CyberArk all’Identity Security, basato sui privilegi, è progettato per aiutare le organizzazioni ad adattarsi e abbracciare una strategia incentrata sui rischi per difendersi dagli attacchi rivolti alle identità, supportando la forza lavoro distribuita, l’adozione di cloud e nuove tecnologie, al contempo offrendo esperienze positive ai clienti».

Accesso protetto su qualsiasi dispositivo, in ogni momento e luogo

Le organizzazioni di tutto il mondo stanno affrontando la sfida di difendere una superficie d’attacco in continua espansione, poiché il numero, la tipologia e l’interconnessione delle identità si moltiplicano su applicazioni aziendali e workload in-the-cloud. Poiché queste identità, umane e non umane, possono diventare privilegiate in determinate condizioni, è necessario un nuovo approccio all’Identity Security, che abbia al centro la gestione degli accessi privilegiati.

Utilizzando un modello Zero Trust, ogni identità viene autenticata e autorizzata prima di ottenere l’accesso. Con CyberArk Identity Security, le organizzazioni possono proteggere l’accesso su qualsiasi dispositivo, in ogni momento e luogo, con:

  • Le soluzioni CyberArk Privileged Access che proteggono le credenziali privilegiate ovunque esse siano, proteggendo da attacchi avanzati, accelerando la trasformazione digitale e aiutando a raggiungere la conformità.
  • Le soluzioni CyberArk Workforce Identity e Customer Identity che monitorano continuamente i comportamenti per assicurarsi che gli utenti siano chi dicono di essere.
  • Le soluzioni CyberArk Secrets Management che consentono alle applicazioni e agli strumenti di automazione di accedere in modo sicuro alle risorse sensibili su larga scala, senza gravare sugli sviluppatori.