Pacchetti hosting + CMS: perché sceglierli?

Negli ultimi anni molte società che offrono servizi hosting hanno scelto di proporre ai loro clienti degli innovativi pacchetti che associano, al servizio hosting propriamente inteso, anche un CMS, riscuotendo peraltro un notevole successo. Ma di cosa si tratta esattamente?

Hosting e CMS: cosa sono?

Per chi non lo sapesse, l’hosting è sostanzialmente lo spazio server in cui il sito Internet viene ospitato; chi vuol realizzare un sito può anche scegliere di dotarsi di un server autonomo, ma questa sarebbe una soluzione tende ad essere molto più onerosa e complessa nella sua gestione, di conseguenza nella grande maggioranza dei casi, se si vuol mettere online un nuovo sito Internet, si acquista un hosting da una società specializzata.

Il CMS, invece, è un sistema di gestione dei contenuti, questa denominazione, infatti, altro non è che l’acronimo di “content management system”.

Il ruolo dei CMS è davvero importantissimo nella gestione dei siti web: grazie a queste piattaforme open source, infatti, il “back end” di un sito Internet può essere gestito in maniera estremamente agevole ed efficiente, senza trascurare il fatto che la produzione di contenuti e tutto ciò che concerne l’amministrazione del sito può essere effettuato senza problemi anche da chi non conosce i linguaggi di programmazione e altri aspetti tecnici.

L’esempio di CMS per eccellenza è senza dubbio WordPress: questo sistema di gestione dei contenuti, infatti, è il più diffuso su scala mondiale ed è effettivamente molto funzionale ed intuitivo; il fatto che sia sottoposto a continui aggiornamenti automatici, peraltro, contribuisce a renderlo performante anche in ottica SEO, ovvero per quel che riguarda il posizionamento nei motori di ricerca.

La novità: pacchetti hosting con CMS già installato

Nel momento in cui si acquista un servizio hosting con relativo dominio, dunque, il CMS può essere abbinato al nuovo sito tramite delle apposite procedure, ma come si diceva alcune società del settore sono andate oltre e hanno scelto di proporre dei pacchetti “hosting + CMS” che sanno rivelarsi la miglior scelta possibile in fatto di funzionalità e praticità.

Questi pacchetti, infatti, prevedono che il CMS sia già installato, ciò significa che il cliente che acquista il servizio non deve preoccuparsi assolutamente di nulla a livello tecnico: è sufficiente utilizzare username e password che vengono inviati dal provider tramite email, in piena sicurezza, per accedere al pannello di controllo del CMS in questione, iniziando così a produrre e gestire i contenuti.

Questa soluzione è sicuramente ideale per i neofiti, o comunque per coloro che non hanno conoscenze di programmazione ma che vogliono gestire nel miglior modo possibile i contenuti di un sito Internet; in realtà i pacchetti hosting + CMS sono gettonatissimi anche dagli utenti più esperti, dal momento che la praticità che sanno garantire è davvero massima, anche per quel che riguarda gli aggiornamenti automatici.

Gli hosting WordPress sono i più scelti

Sulla base di quanto detto in precedenza, non stupisce il fatto che i pacchetti più richiesti siano quelli che associano all’hosting il CMS WordPress, che è appunto il più utilizzato ed apprezzato a livello mondiale.

Se si vuol avere questo ottimo CMS già preinstallato e subito pronto all’utilizzo, dunque, bisogna rivolgersi a società specializzate come TopHost che propongono, tra gli altri, anche dei pacchetti hosting WordPress.