Boomi, azienda Dell Technologies e specialista nell’integration platform as-a-service (iPaaS), ha annunciato che la piattaforma Boomi AtomSphere è ora disponibile per l’acquisto su AWS Marketplace.

Questo permetterà ai clienti di accelerare la migrazione dei dati sia con l’integrazione basata su applicazioni che a eventi, oltre a sincronizzare e gestire le informazioni con Amazon Web Services (AWS) in modo conveniente. La piattaforma Boomi AtomSphere è un’offerta iPaaS low code con connettori precostituiti per integrare ogni sorgente di dati e applicazioni legacy con AWS.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Will Corkery, Chief Revenue Officer di Boomi: «AWS Marketplace fornisce ai clienti opzioni di acquisto semplificate convenienti per le organizzazioni che vogliono migrare e integrare i dati tra le applicazioni SaaS, i sistemi on-premise e AWS. La disponibilità di Boomi su AWS Marketplace sottolinea il nostro impegno nel soddisfare le richieste crescenti di integrazione dati legate all’applicazione e event-driven dei clienti che utilizzano i servizi AWS».

I clienti che acquistano la piattaforma Boomi AtomSphere in AWS Marketplace possono ora utilizzare il nuovo Boomi Atom on AWS Quick Start che consente loro di ridurre drasticamente il tempo di implementazione del run-time di Boomi (Atom) nel proprio ambiente AWS, il tutto con pochi semplici passaggi che richiedono non più di 30 minuti.

Con Boomi e AWS implementazione scalabili e opzioni di acquisto semplificate

La disponibilità su AWS Marketplace e Boomi Atom on AWS Quick Start rappresentano un’espansione della partnership di Boomi con AWS. Le due aziende continuano a guidare il successo dei clienti aiutando le organizzazioni a modernizzare la propria infrastruttura tecnologica attraverso processi di implementazione scalabili e opzioni di acquisto semplificate.

L’iPaaS leader Boomi è progettato per rendere più veloce e più facile per le organizzazioni unificare dati, sistemi, applicazioni, processi e persone. Boomi aiuta a orchestrare, in tempo reale, i dati in ambienti cloud ibridi, per abilitare esperienze integrate.