Juniper Networks
Samantha Madrid, Juniper Networks

Juniper Networks, specialista nelle reti sicure basate su AI, ha annunciato l’intenzione di continuare a investire nel mercato Secure Access Service Edge (SASE) con l’introduzione di Juniper Security Director Cloud, un portale in cloud per la distribuzione di servizi di connettività e sicurezza a siti, utenti e applicazioni e per la gestione delle transizioni all’architettura SASE da parte dei clienti.

Rivoluzioni tecnologiche come il 5G e una forza lavoro sempre più distribuita stanno cambiando il modo delle aziende di fare business e di organizzare la propria rete. Grandi aziende, cloud provider e service provider stanno passando da architetture data center monolitiche e centralizzate ad architetture SASE, decentralizzate che portano i servizi più vicini agli utenti finali in tutto il mondo.

Juniper Security Director Cloud crea un ponte tra le attuali dotazioni di sicurezza delle aziende e le future implementazioni SASE, offrendo soluzioni di sicurezza on-premise o in cloud, gestibili ovunque e in ogni momento dal cloud.

I vantaggi comprendono:

Gestione basata sull’esperienza per facilitare la trasformazione della rete. Security Director Cloud offre un’esperienza di gestione rivoluzionaria, che riduce i costi legati ai cambi di architettura e alla fornitura di servizi di sicurezza distribuiti. Questo servizio mette a disposizione provisioning zero-touch e wizard di configurazione intuitivi per la connettività sicura, la sicurezza dei contenuti e la prevenzione avanzata delle minacce per le policy di sicurezza on-premise e cloud. Inoltre, grazie alla sincronizzazione multidirezionale tra la gestione in cloud e quella on-premise e i singoli firewall, si ottiene un’esperienza di gestione coerente che supporta un passaggio trasparente e sicuro a un’architettura SASE.

Policy unificate per la sicurezza fisica, virtuale e in cloud. I clienti possono creare policy di sicurezza (comprese policy per l’accesso basato su utente o applicazioni, IPS, anti-malware e web security) che seguono gli utenti, i dispositivi e le applicazioni in caso di trasferimento, e le possono applicare automaticamente. Questa strategia di policy unificate tra soluzioni di sicurezza tradizionali e in cloud taglia i costi operativi necessari per trasferire le policy da una piattaforma a un’altra e riduce gli attacchi causati da errore umano.

Efficacia comprovata. Juniper fornisce una protezione dagli attacchi comprovata da test di terze parti che ne certificano l’efficacia di oltre il 99% contro attacchi alla rete e alle applicazioni, nuovi malware, botnet IoT e altre tecniche di attacco indirizzate all’edge e al data center. Inoltre, Juniper ha ottenuto il punteggio più alto (99,5%) per l’efficacia della sicurezza da CyberRatings.org in un confronto con altri vendor di soluzioni di security per Enterprise Firewall, e del 100% in termini di efficienza, con zero falsi positivi, nel test Advanced Threat Defense di ICSA Labs nel quarto trimestre 2021. Security Director Cloud gestisce le policy dotate di queste tecnologie di prevenzione dalle minacce, assicurando un accesso rapido alle applicazioni, nonché l’implementazione di un sistema di sicurezza uniforme.

Visibilità sul comportamento delle minacce in tutta la rete grazie a Security Director Insights. Security Director Cloud offre visibilità sugli attacchi all’interno della rete, mettendo insieme le informazioni sull’identificazione delle minacce (comprese le rilevazioni da parte di prodotti di altri vendor) in una timeline degli attacchi, permettendo una mitigazione one-touch che risolve rapidamente eventuali falle nella protezione.

“Juniper guida il mercato SASE grazie alla sua straordinaria esperienza di management, caratterizzata da una strategia che mette al primo posto i clienti e i loro team”, ha commentato Samantha Madrid, VP Security Business & Strategy di Juniper Networks. “Con l’introduzione di Security Director Cloud siamo in grado di rispondere alle esigenze dei clienti nella loro transizione a un’architettura SASE, offrendo servizi di networking e sicurezza per cloud, siti, utenti e applicazioni in tutto il mondo. Security Director Cloud è l’iCloud per i professionisti della security e offre quella strategia aggiuntiva che permette ai clienti enterprise, ai cloud provider e ai service provider di trasformare le reti in modo semplice e in totale sicurezza”.

In qualità di security vendor, Juniper ha raggiunto una posizione importante nel mercato grazie alla continua crescita e a una serie di riconoscimenti, tra cui il Customers’ Choice nel report di aprile 2021 di Gartner Peer Insights “Voice of the Customer” per i Network Firewall e l’inserimento per il secondo anno consecutivo nella classifica “Top-20 Coolest Network Security Vendor” di CNR. Inoltre, Juniper ha registrato una crescita di fatturato a doppia cifra anno su anno nel comparto security nel primo trimestre 2021, compresa una crescita in tutti i mercati verticali dei propri clienti. Tutto questo colloca Juniper in una posizione unica per supportare i clienti nel loro processo di trasformazione delle reti e di implementazione di un’architettura SASE. Con il lancio di Security Director Cloud e la recente acquisizione di Session Smart SD-WAN di 128 Technology, Juniper Networks guida il mercato coniugando con successo networking e sicurezza, in linea con la sua strategia Connected Security, per supportare in modo efficace i team che lavorano in sede e da remoto, garantendo a tutti la migliore esperienza possibile.

“Nel corso dell’ultimo anno, con l’aumento della forza lavoro distribuita, gestire in sicurezza la nostra rete in molteplici data center internazionali era diventata una sfida. Juniper ha accettato la sfida, e con Security Director Cloud siamo riusciti a centralizzare la gestione nel cloud in vista del passaggio a SASE”, ha dichiarato Jason Philp, Director Infrastructure di Beeline. “Ora siamo in grado di supportare una forza lavoro distribuita e il mio team può mettere in sicurezza tutte le nostre sedi, gli utenti e le applicazioni senza complicate procedure. La soluzione unificata per la gestione della sicurezza ci aiuta inoltre a gestire in modo più efficace la disponibilità, gli accessi e l’attuazione di policy coerenti”.

“Juniper Connected Security insieme alla tecnologia Session Smart è un’ottima novità per il nostro business. Avendo iniziato il nostro percorso con Juniper con 128 Technology, siamo impazienti di aggiungere tutte le funzionalità SASE alla nostra offerta, con una soluzione contraddistinta da un’efficacia di sicurezza comprovata e una SD-WAN AI-driven che ci permette di facilitare in modo ottimale i processi di trasformazione delle reti dei nostri clienti”, ha concluso Mark Marquez, EVP Technology di Momentum Telecom.