Oracle Cloud Free Tier

Oracle ha annunciato 13 nuovi servizi “Always Free” disponibili in Oracle Cloud Free Tier, una risorsa che permette a sviluppatori e operatori del settore IT di imparare, sperimentare e portare carichi di lavoro su Oracle Cloud Infrastructure (OCI).

Dal settembre del 2019 Oracle Cloud Free Tier offre servizi Always Free quali Compute, Storage, Autonomous Database e un pacchetto di prova gratuito di 30 giorni comprensivo di crediti gratuiti per un valore di 300 dollari.Con le novità introdotte, l’offerta Always Free di servizi e risorse Oracle diventa una delle proposte più interessanti del settore, perché comprende tutte le esigenze: computing, database, sviluppo applicativo, observability & management, servizi di infrastruttura e di rete, sicurezza.

I nuovi servizi Always Free sono: Ampere A1 Compute, che fa seguito al lancio di pochi giorni fa con la prima offerta di computing Arm su OCI; Autonomous JSON Database; NoSQL; APEX Application Development; Logging; Service Connector Hub; Application Performance Monitoring (APM); Flexible Load Balancer; Flexible Network Load Balancer; VPN Connect V2; Oracle Security Zones; Oracle Security Advisor; OCI Bastion.

Tutto questo si aggiunge all’offerta esistente Always Free Compute VM, Object Storage, Block Storage, Load Balancer, Autonomous Datawarehouse e Autonomous Transaction Processing.

Per fare un esempio di ciò che è possibile fare, oggi si può implementare una applicazione APEX low code, costruire un sito web WordPress o portare un server Minecraft su OCI – tutto gratuitamente e per un periodo illimitato di tempo. Per attività di workshop e apprendimento è anche possibile utilizzare innumerevoli LiveLabs pensati per l’offerta “Always Free” ed eseguibili con un semplice click di mouse da Oracle LiveLabs – Always Free Workshops

I servizi Always Free possono anche aiutare a comprendere le basi e le funzionalità OCI, da poter ampliare aprendo in futuro un account a pagamento.  Tutti i servizi e le risorse OCI Always Free restano comunque disponibili fino a che si ha un account Oracle Cloud attivo.