PA, dall’11 agosto solo documenti digitali. Ecco come prepararsi al meglio

I suggerimenti dell’ing. Nicola Savino, Ceo di Seen Solution

Tutte le PA, in base alle leggi vigenti, a partire dall’11 Agosto 2016 dovranno produrre solo documenti in formato digitale e quindi provvedere alla conservazione digitale a norma. La digitalizzazione oggi riveste un ruolo molto importante nelle PA e nelle imprese e con l’avvento della fatturazione elettronica tra privati, oltre a quella verso la Pubblica Amministrazione, si assisterà ad una vera e propria rivoluzione digitale. Ma col pensare di risolvere le problematiche attraverso l’uso di software, senza una governance di processo e senza una compliance normativa si rischia di provvedere agli adempimenti tralasciando i vantaggi che la digitalizzazione porta. Approfondiamo la questione con l’esperto nazionale della conservazione digitale a norma, l’ing. Nicola Savino, Ceo di Seen Solution.

1) Ing. Savino, perché è importante per le aziende, i professionisti e gli enti la digitalizzazione a norma?

La Digitalizzazione a norma permette alle aziende di innovarsi digitalizzando i processi aziendali. Non è solo un vantaggio in termini di dematerializzazione cartacea e quindi semplicemente buttare via la carta, ma anche e soprattutto un vantaggio in termini di abbattimento dei costi, migliore efficienza dei processi di condivisione e di collaborazione documentale, migliore gestione dei documenti aziendali e delle informazioni, in modo tale che tutti i settori e i reparti aziendali hanno i documenti che servono nel momento esatto in cui servono, gestendo anche la parte di approvazione. Ma esistono anche altre vantaggi, come ad esempio essere compliance con le norme e avere una governance certa di tutti i processi aziendali. La digitalizzazione a norma permette di avere un’azienda digitale che guarda al futuro e che è pronta ad esempio ad obblighi normativi come la fatturazione elettronica tra privati e verso la PA.

2) Quali sono le competenze, il know-how e le soluzioni che suggerisce alle aziende che assiste?

La mia azienda, la Seen Solution ha una proposizione unica sul mercato nazionale. Oggi siamo riconosciuti di fatto come un brand per la digitalizzazione a norma in quanto riconosciuti come esperti nazionali delle tematiche della conservazione e fatturazione elettronica, processi digitali, firme elettroniche e dematerializzazione. Infatti Seen Solution è un’azienda ICT di consulenza direzionale e servizi che si pone come unico referente per Digitalizzare a norma i processi della tua azienda o dei tuoi clienti, perchè a differenza degli altri, noi non vendiamo prodotti software, ma siamo esperti riconosciuti per la Conservazione Digitale a norma di legge, creando servizi e soluzioni incentrati sulla consulenza e sui processi, come fa un sarto con un vestito, dimostrandoti con i fatti la nostra alta competenza normativa, tecnica e di processo per accompagnarti verso la tua compliance digitale.

3) Che scenari intravede in questo settore?

Il mercato della digitalizzazione sta crescendo ogni giorno. La fatturazione elettronica tra privati che segue quella verso la Pubblica Amministrazione porterà certamente uno scenario completamente digitale per tutte le aziende e per tutti i professionsiti che devono farsi trovare pronti. Il digitale non si può fermare e chi si ferma è perduto.

4) Qual è la vostra vision e perché mettete al centro delle attività la consulenza?

Alla Seen Solution proprio perché crediamo che la tecnologia non è il primo elemento da prendere in considerazione, mettiamo appunto al centro la consulenza in quanto il cliente per essere accompagnato verso la digitalizzazione a norma di legge, deve poter essere seguito su diversi livelli e diverse tematiche che sono primarie e fondamentali rispetto al software. Le tematiche infatti sono molteplici: giuridiche, archivistiche, di standard, di modelli organizzativi ed inoltre riteniamo che è più importante dematerializzare un processo che un documento. Con questa ultima frase, che è diventata un nostro Must, cerchiamo appunto di dire che il software non è importante quanto invece il processo e le informazioni.

5) Quali sono le principali certificazioni offerte?

Seen Solution è già certificata ISO 9001 ed è in corso di ottenimento per la 27001, proprio perchè le informazoni digitali sono vitali per noi.

6) In che modo i servizi offerti da aziende come la sua possono contribuire allo sviluppo delle imprese e dei processi economici?

Semplicemente perché un’impresa digitale è un’impresa che non ha ostacoli e che non ha pericoli di fallire. Un’impresa digitale è già di per sé innovativa e quindi grazie a noi, non solo migliora i suoi processi aziendali, ma riesce anche ad avere maggiore competitività sul mercato.

7) Quali sono le principali referenze e in che settori operate?

Operiamo in tutti i settori dove c’è necessità di innovare con la digitalizzazione a norma. Operiamo al momento per grosse aziende, PA ma anche PMI e numerosissime software house che ci scelgono come partner perchè capiscono che grazie a noi possono fare più business e soprattutto nel modo corretto. Le software house stanno scegliendo noi abbandonando i classici major proprio perchè abbiamo un approccio sartoriale e personalizzato. Ogni nostro cliente infatti non è mai uguale ad un altro.

8) Quali sono i principali partner dell’Azienda?

Tutti i nostri clienti sono sempre i nostri partner. I nostri clienti per certi versi sono anche nostri fornitori perché amiamo la condivisione e poichè facciamo soltanto questo, ovvero ci occupiamo di digitalizzare processi, riteniamo che ognuno sia bravo nel suo mestiere e quindi quando non possiamo offrire un servizio che ci richiedono, la prima cosa che facciamo, è sentire i nostri clienti.