Quarto appuntamento dell’anno con i “First Thursday” organizzati dall’AUSED presso lo Spazio Copernico di Milano

Tutti i primi giovedì del mese AUSED propone un tema di confronto tra CIO, sistema dell’offerta e mondo della ricerca. Sono incontri informali, senza microfoni, fotografi o scalette predefinite, per condividere esperienze e idee gustando insieme un aperitivo nella cornice dello Spazio Copernico.
Tema del First Thursday di maggio, che si svolgerà il 4 dalle 18:30 alle 20:30 “Adottare Agile e Release Automation per ottenere risparmio ed efficienza nel rilascio del software”.

La Digital Transformation impone che il software non sia più solo uno strumento di ausilio al business ma che, al contrario, su di esso si fondino nuove opportunità per le aziende. Rilasciare correttamente e rapidamente software di qualità diventa quindi un elemento imprescindibile non solo nell’IT, ma anche per realtà un tempo lontane dalla web-economy e, più in generale, da contesti fortemente informatizzati.

Per le aziende diventa dunque fondamentale adottare un ciclo di Continuous Delivery, allo scopo di raggiungere questi obiettivi e migliorarli nel tempo. Implementare tale ciclo richiede nuove e forti competenze per i professionisti dell’IT.
Il Manifesto Agile mette a disposizione degli sviluppatori un approccio incrementale ed efficiente in termini di risposta del team di lavoro alle continue richieste di improvement del software.

Dall’altro lato, la pratica e gli strumenti della Release Automation soccorrono i responsabili di sistema nella fase critica del deployment, durante la quale il 70% dei ritardi risulta causato da errori umani.

L’incontro propone una rapida panoramica su entrambi i contesti, mostrando inoltre come l’apporto della metodologia DevOps contribuisca al raggiungimento della piena cooperazione fra tutti gli attori del ciclo di Continuous Delivery e all’adozione di campagne di test sempre più complete e automatizzate.

Le iscrizioni sono aperte. Visita la pagina ufficiale oppure contatta la segreteria AUSED scrivendo ad aused@aused.org