Software-Defined Networking: VMware compra VeloCloud Networks

Futuro tracciato nel Software-Defined Networking per lo specialista della virtualizzazione e dell’infrastruttura cloud

Intenzionata a gestire con la soluzione Software-Defined Wide-Area Network l’automazione end-to-end, l’Application Continuity e la sicurezza dal data center, VMware ha annunciato di aver siglato un accordo per acquisire VeloCloud Networks.

Una volta conclusa l’acquisizione, presumibilmente alla fine dell’esercizio fiscale 2018, il fornitore della tecnologia per la wide-area network software-defined distribuita in cloud per aziende e service provider permetterà a VMware di far leva sul successo della piattaforma di virtualizzazione di rete VMware NSX e di ampliare il proprio portafoglio di soluzioni per la rete.
Questa acquisizione permetterà, inoltre, a VMware di guidare la transizione verso un futuro definito dal software e aiutare i clienti a portare le proprie attività nell’era digitale con una rete distribuita, aperta, programmabile e sicura per definizione.

Risposta utile all’iperdistribuzione di applicazioni e dati
Come riferito in una nota ufficiale da Pat Gelsinger, CEO di VMware: «Il cuore della strategia di networking di VMware è la convinzione di fornire una connettività pervasiva con la sicurezza integrata che collega gli utenti alle applicazioni ovunque esse siano. Con l’aggiunta della tecnologia SD-WAN di VeloCloud, potremo estendere l’approccio VMware NSX di rete automatica, sicura e indipendente dalle infrastrutture alle WAN».

Infrastruttura a livello globale indipendentemente da dov’è distribuita
La tecnologia SD-WAN cloud-delivered di VeloCloud combina, infatti, gli economics e la flessibilità della wide-area network ibrida con la velocità di distribuzione e la manutenzione minima dei servizi basati su cloud. Semplifica drammaticamente la WAN offrendo servizi virtuali dal cloud a filiali e utenti mobili ovunque. VeloCloud sfrutta le appliance x86 per aggregare più collegamenti a banda larga presso le filiali e utilizza l’orchestrazione basata su cloud, collega gli uffici distaccati a qualsiasi tipo di data center: enterprise, cloud o software-as-a-service.

Con VeloCloud, VMware consentirà alle aziende di supportare la crescita delle applicazioni, l’agilità di rete e le implementazioni semplificate degli uffici distaccati, garantendo al contempo un accesso ad alte prestazioni, sicuro e affidabile ai servizi cloud, ai data center privati e alle applicazioni basate su SaaS. La tecnologia SD-WAN è ideale per le aziende che desiderano passare dalla rete statica, complessa e locale a un’architettura conveniente, dinamica e scalabile fornita dal cloud nell’era digitale. La soluzione VeloCloud offre flessibilità nelle opzioni di connettività di rete che possono aumentare i MPLS e migliorare il TCO per la connettività di rete.

Lato service provider, VeloCloud permetterà a VMware di aiutarli a migliorare i ricavi e l’innovazione dei servizi offrendo un trasporto elastico, prestazioni per applicazioni cloud e un edge intelligente definito dal software che può orchestrare più servizi per soddisfare le esigenze dei clienti.
Con la SD-WAN che diventa la funzione primaria nei deployment di un virtual customer premises equipment (vCPE), VMware prevede di poter semplificare l’implementazione di funzioni di rete virtuale (VNF) per applicazioni come la sicurezza combinando la piattaforma comprovata VMware vCloud NFV con una piattaforma SD-WAN in cloud.