Sicurezza urbana integrata: cosa cambia con il GDPR

Se ne parlerà a Secsolutionforum il 7 giugno a Rho Fiera Milano

Secsolutionforum Security & Cyber Technologies, in scena il 7 giugno a Milano, è il nuovo evento di aggiornamento per tutti coloro che si occupano di sicurezza fisica e logica. Grande spazio viene dato anche a tutto il mondo della videosorveglianza urbana, oggi più che mai sottoposta a grande attenzione con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali.

La sicurezza urbana integrata vede la luce col decreto legge 14/2017, convertito nella legge 48/2017.  Obiettivo, potenziare il controllo del territorio rendendo più coerente ed effettiva l'ordinaria collaborazione istituzionale tra forze di polizia locale e dello stato, nel rispetto delle loro diverse prerogative e della privacy.  Ma di fatto la sicurezza urbana integrata è già stata sperimentata ampiamente a livello pratico perché le dotazioni tecnologiche delle forze di polizia locali vengono utilizzate da tempo anche dai carabinieri e dalla polizia di stato. Con la riforma apportata dal Regolamento Europeo per la protezione dei Dati Personali è arrivato il momento di utilizzare al meglio questi importanti strumenti tecnologici e di portare al tavolo tutte le migliori dotazioni tecnologiche e informative e condividerle tra polizia locale, carabinieri e polizia di stato.

Da una parte, infatti, abbiamo la polizia locale, con un apparato tecnologico in continua evoluzione, specialmente in materia di videosorveglianza; dall'altra, polizia, carabinieri e guardia di finanza che utilizzano costantemente questi impianti comunali per la loro attività di indagine e che, in virtù delle loro particolari prerogative, hanno anche a disposizione informazioni qualificate e tecnologie specialistiche. L'uso condiviso delle telecamere posizionate sul territorio è reso complesso dalla diversa competenza dei vari organi di vigilanza e anche l'impatto privacy è differente tra attività di pubblica sicurezza e polizia amministrativa.

A #secsolutionforum, Stefano Manzelli, Consulente di enti locali e forze dell'ordine, terrà un intervento dal titolo “Videosorveglianza urbana integrata e privacy” per inquadrare tutte le questioni formali che sono sottese ad un accordo interforze per un reale uso condiviso delle migliori tecnologie di videosorveglianza presenti e future, che permetta di sfruttare appieno le potenzialità degli strumenti, salvaguardando nel contempo le specificità dei ruoli.

L’evento è a partecipazione gratuita previa registrazione su https://www.secsolutionforum.it..