La nuova release amplia il supporto per l’integrazione dati serverless e ottimizza il DevOps

E’ disponibile Talend Cloud Summer 2018, una nuova release della soluzione Talend che aggiunge funzionalità  cloud enterprise per migliorare la produttività  degli sviluppatori grazie all'integrazione e alla distribuzione continua (CI/CD) e che consente una maggiore agilità  con l'integrazione di dati serverless. Talend Cloud include, inoltre, una migliorata connettività  con Salesforce, una maggiore sicurezza aziendale e funzionalità  avanzate di preparazione, gestione e amministrazione dei dati.

Le architetture serverless permettono agli sviluppatori di concentrarsi sulle attività  di programmazione senza doversi preoccupare della capacità  dei server o della gestione dell'infrastruttura. In questo modo, gli sviluppatori hanno la certezza di poter ottenere migliori prestazioni a costi inferiori; per fare ciò devono sfruttare le nuove tecnologie come i microservizi, i container e le piattaforme di orchestrazione come Kubernetes. Talend Cloud semplifica l'applicazione di queste tecnologie ai progetti di integrazione dei dati generando codice nativo che può essere eseguito in container Docker e distribuito sulle principali piattaforme di orchestrazione.

La nuova release di Talend Cloud ottimizza ulteriormente gli ambienti DevOps grazie a una più stretta integrazione con Git e Jenkins Maven. Infatti, migliora significativamente il modo in cui gruppi di sviluppatori possono automatizzare e orchestrare l’intero processo di integrazione di attività di creazione, test e pubblicazione in Talend Cloud e in altri importanti ambienti cloud. Migliorando l'integrazione e i flussi di lavoro continui, la piattaforma Talend incrementa la collaborazione, migliora la qualità  del codice e accelera la distribuzione di nuovo codice in produzione attraverso l'automazione.