Wolters Kluwer accompagna i notai nella rivoluzione digitale 4.0

La società ha presentato NotaioNext, piattaforma firmata OA Sistemi, chiamata a rivoluzionare gli standard gestionali del mondo notarile

Si chiama NotaioNext ed è una innovativa piattaforma digitale integrata quella presentata da Wolters Kluwer e sviluppata da OA Sistemi, il brand di Wolters Kluwer specializzato in prodotti software per Notai.
Progettata con le tecnologie più evolute e sulla base dei principi di mobilità, usabilità e accessibilità, NotaioNext porta lo studio notarile ovunque, permettendo la collaborazione tra i diversi professionisti e la gestione dei flussi di lavoro in modo semplice, immediato e sicuro.

L’interfaccia e le funzionalità di NotaioNext sono infatti state disegnate attorno al lavoro quotidiano dell’utente, partendo dalle sue esigenze e necessità operative per adattarsi alle diverse attività, rivoluzionandone la gestione.

Cloud Azure e un sistema di AI al servizio dei notai
Tecnologia cloud basata sulla piattaforma Microsoft Azure, fruibilità multipiattaforma e chatbot integrato, un sistema di intelligenza artificiale combinata al riconoscimento vocale, consentono di creare in modo rapido e intuitivo una dashboard su misura per monitorare, sempre e ovunque, l’andamento globale dello studio e seguire al meglio le pratiche: appuntamenti, attività in scadenza, ultimi fascicoli, repertori, atti stipulati, fatturato e incassato.

Nello specifico, NotaioNext funziona con tutti i sistemi operativi Windows, Apple OS/iOS e Android e, grazie alla collaborazione con Microsoft, offre un’integrazione avanzata con Office 365 e Skype. Gli utenti potranno quindi accedere alla piattaforma direttamente dalla pagina di accesso a Office 365, ottenendo tutti i servizi di Office 365 Business Essentials, il pacchetto di produttività dedicato alle piccole imprese.

Inoltre, l’infrastruttura tecnologica a supporto dell’erogazione dei servizi offerti da NotaioNext è ospitata da Microsoft Azure, che consente alle imprese di rispondere alle esigenze professionali sviluppando, gestendo e distribuendo applicazioni su una vasta rete globale, usando gli strumenti e i framework preferiti, garantendo al contempo i massimi livelli di sicurezza e di protezione dei dati, in linea con quanto prescritto dal GDPR 2016/679.

Come riferito in una nota ufficiale da Domenico Digregorio, Managing Director Software Legale e Compliance di Wolters Kluwer Italia: «NotaioNext rappresenta uno strumento rivoluzionario per il mondo notarile perché assicura ai professionisti la possibilità di gestire il flusso di lavoro in qualsiasi momento, sia in studio che in mobilità, che su diversi sistemi operativi. La fruibilità multipiattaforma consente infatti di avere tutti i dati e i documenti sempre a disposizione. NotaioNext è il frutto di un lungo e accurato lavoro di ricerca e analisi. Sono state necessarie oltre 100.000 ore per arrivare a sviluppare una piattaforma in grado di rispondere alle reali necessità dei Notai. Wolters Kluwer è da sempre al fianco dei Professionisti per supportarli nella gestione dell’attività quotidiana, semplificandola e rendendola più efficiente».