Innovazione nel cloud per i clienti di NetApp

Annunciati al NetApp Insight di Barcellona nuove soluzioni per guidare l’innovazione in ambienti cloud ibridi e multicloud

Decisa a incrementare la propria leadership nel cloud, NetApp ha presentato al NetApp Insight di Barcellona 2018 (di scena fino a oggi) nuovi servizi di dati e soluzioni che consentono ai clienti di innovare sulla nuvola.

Queste nuove offerte includono la disponibilità dell’anteprima dei file di Microsoft Azure NetApp, l’ampliamento della disponibilità dei volumi cloud NetApp per Google Cloud Platform e NetApp SaaS Backup per Salesforce.

Specializzata nei servizi di dati cloud ibridi, NetApp consente, inoltre, agli utenti di portare i propri dati nei cloud pubblici leader del settore e di rispondere più rapidamente ai cambiamenti del mercato e alle richieste dei clienti.

Strategia Data Fabric per la navigazione sul cloud
La maggior parte delle aziende in tutto il mondo ora si basa sui dati per ottenere un vantaggio strategico. Pertanto, è essenziale sfruttare il cloud per prendere decisioni migliori, migliorare la customer experience e sviluppare nuovi flussi di entrate. La navigazione nel cloud, tuttavia, richiede alle organizzazioni di integrare, proteggere e ottimizzare i dati in un mondo post-GDPR (General Data Protection Regulation). Questa sfida richiede l’esperienza ibrida e multicloud che NetApp, con la sua strategia Data Fabric, può fornire.

Ne dà conferma in una nota ufficiale Alex Wallner, Senior Vice President e General Manager di NetApp EMEA: «Sulla base dei numerosi prodotti lanciati al NetApp Insight di Las Vegas in ottobre, l’evento europeo di quest’anno è un esempio chiave dell’approccio dinamico e diversificato del continente alla trasformazione basata sui dati. Sulla spinta del GDPR che ora funge da modello per la regolamentazione dei dati in tutto il mondo, i nostri clienti, consapevoli del ruolo dei dati, si stanno impegnando per implementare le migliori pratiche salvaguardando, arricchendo e ottimizzando le informazioni».

In tal senso, Azure NetApp Files è un servizio di file di Azure basato sulla tecnologia ONTAP di NetApp e sarà venduto e supportato da Microsoft.

Azure NetApp Files offre capacità di archiviazione e gestione dei dati di livello enterprise per lo spostamento e la distribuzione di carichi di lavoro basati su file in Azure.

Questa offerta è disponibile attualmente in anteprima in alcune regioni e presto il servizio sarà esteso ad altre aree. Nei prossimi mesi verranno aggiunte nuove funzionalità.

NetApp ha inoltre annunciato l’espansione del proprio servizio Cloud Volumes per Google Cloud Platform con l’aggiunta della regione EU-West3, mentre la disponibilità generale di NetApp SaaS Backup per Salesforce è una integrazione complementare al portafoglio cloud globale di NetApp per consentire ai clienti di controllare i dati sensibili attraverso il backup automatico semplificato e il ripristino granulare on-demand.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Stewart Bond, direttore di Data Integration and Integrity research presso IDC: «NetApp sta sfruttando una combinazione di tecnologie, partnership, modelli di business e visione per posizionarsi in prima linea nella fornitura di servizi di dati integrati e coerenti per il cloud ibrido».