Backup per VMWare e Hyper-V semplice ed economico

VM Explorer è una soluzione semplice ed economica adatta per ogni contesto

VM Explorer si sta sempre più affermando nel mercato delle soluzioni di Backup per ambienti virtuali VMware e Hyper-V, lo confermano il numero delle installazioni che stanno raddoppiando anno su anno e la velocità con cui Micro Focus rilascia release su release…

Sono due gli elementi che caratterizzano VM Explorer come soluzione preferita dai partner, la semplicità di utilizzo e il prezzo.

La semplicità di utilizzo è un fattore determinante nella scelta di una soluzione di backup. La curva di apprendimento di VM Explorer è di poche decine di minuti.

Per chiunque desideri approfondire i principali vantaggi del software, il 24 Aprile alle ore 10:00 si terrà un webinar Live dal titolo “Offri un piano di Backup e Disaster Recovery sull’ambiente virtualizzato VMware con VMexplorer” al quale è possibile iscriversi gratuitamente.

Se non riuscite a seguire il webinar, sul sito CoreTech è possibile vedere la registrazione video in italiano sull’utilizzo completo. La registrazione è sempre disponibile ed è ad accesso gratuito a tutti: https://www.coretech.it/it/service/video/

Per chi predilige leggere anziché guardare i video, sempre sul sito di CoreTech è disponibile una completa serie di KB all’indirizzzo https://www.coretech.it/it/service/knowledge_base/Backup-VM/VM-Explorer/

Insomma c’è tutto quello che serve per essere operativi in pochi minuti con VM Explorer!

Che si tratti di un Backup completo, incrementale o di una replica tra Hypervisor, con VM Explorer l’operazione è alla portata di tutti.

A volte la semplicità implica la rinuncia alle funzionalità, ma non è il caso di VMExplorer.

Infatti, le operazioni di schedulazione di backup, il monitoraggio dei job così come tutte le operazioni attinenti alla funzione più importante, ovvero il Recupero o la Restore… sono gestiti magnificamente in VM Explorer

VM Explorer integra tutte le funzioni di cui si può avare bisogno, in tutti i contesti:

  • Interfaccia web potente e leggera anche in italiano
  • Supporto per vCenter e Hyper-V cluster
  • Backup e ripristino per ESX / ESXi e Hyper-V
  • Compressione
  • Application-consistent backup using Windows® VSS
  • Deduplica (HPE StoreOnce NAS)
  • Backup incrementale per ESX/ESXi, e Hyper-V
  • Replica e replica incrementale per ESX / ESXi e Hyper-V
  • Tape/VTL backup
  • Test di backup automatico per ESX / ESXi
  • Cloud backup (Amazon S3, Rackspace, OpenStack, HP Helion)
  • Backup, report e notifiche e-mail
  • File-level restore
  • File-level restore dal cloud
  • Recupero immediato VM (IVMR) per ESX / ESXi
  • Test automatizzati sui backup cloud per ESX / ESXi
  • Interfaccia Multi-utente con l’integrazione di Active Directory
  • Supporto vSAN
  • Backup crittografati
  • Storage snapshots con EMC ScaleIO

Maggior informazioni tecniche sono disponibili alla pagina
https://www.coretech.it/it/shop/backup/vmexplorer.php

Per provare il prodotto basta richiedere la trial direttamente qui
https://www.coretech.it/it/service/freetrial/HPE-VM-Explore-Enterprise-Edition.php

Ma quanto costa VM Explorer?

Molto poco rispetto ad altre soluzioni.

Con una licenza VM Explorer Professional si coprono 4 socket* e nessun limite sul numero delle VM gestibili a soli 754 euro. *(ovvero 4 server con un processore o 2 server con 2 processori l’uno)

Quindi, un’azienda che ha 4 server VMware o Hyper-V (o un mix dei due) con una cpu (socket) per server, grazie a VM Explorer Professional può fare il backup o la replica di tutte le VM attive sui 4 server.

Generalmente, nel 90% dei casi, la licenza VM Explorer Professional con 4 socket è quella che copre tutte le esigenze.

Ma per chi pensa che VM Explorer sia adatto solo a contesti molto piccoli… si sbaglia. Abbiamo gestito licenze con oltre 30 socket… e si parla di alcune centinaia di VM!!

Per maggiori informazioni, clicca qui.