Tra SAP e Qualtrics è cosa fatta

Completata l’acquisizione dello specialista in software per l’experience management annunciata nel 2018

Il pioniere della categoria software per l’experience management (XM) Qualtrics International è ufficialmente di proprietà di SAP.

Lo ha annunciato la stessa società tedesca completando l’acquisizione annunciata lo scorso anno per mettersi in casa una soluzione che permette alle organizzazioni di crescere nell’experience economy.

L’unione tra SAP e Qualtrics accelera la nuova categoria XM unendo i dati esperienziali di Qualtrics con i dati operativi del software SAP per dare maggior vigore e sostegno all’economia.

Nello specifico, SAP e Qualtrics offriranno alle aziende gli strumenti per creare eccezionali esperienze per clienti e dipendenti e sviluppare memorabili esperienze di prodotto e di brand.

Stando agli accordi, Ryan Smith continuerà a guidare Qualtrics, che manterrà la sua attuale leadership, i suoi dipendenti, branding e cultura aziendale e opererà come un’entità all’interno del Cloud Business Group di SAP. Qualtrics continuerà inoltre a mantenere i due headquarter di Provo, Utah, e di Seattle, Washington.

Il potenziale trasformativo degli X-Data unito agli O-Data
Gli Experience data (X-data) servono a ottenere e sfruttare il valore della voce di clienti e dipendenti, e dei feedback su prodotti e brand all’interno dell’organizzazione. L’unione tra i dati e gli insight sull’experience di Qualtrics con gli ineguagliabili dati operativi (O-data) provenienti dal software di SAP permetterà ai clienti di gestire meglio supply chain, business network, dipendenti e processi core.

Stando a quanto riportato in una nota ufficiale, SAP e Qualtrics offriranno insieme un’esperienza unica end-to-end e un sistema di gestione operativa per sostenere l’economia. Rivolgendosi agli oltre 425,000 clienti e alla forza vendita globale di circa 15.000 persone di SAP, Qualtrics sarà in grado di crescere rapidamente sul mercato mondiale.