Partnership tra HPE e Google Cloud per semplificare l’hybrid cloud

L’obiettivo dell’accordo è quello di mettere a disposizione soluzioni hybrid cloud capaci di accelerare l’innovazione e incrementare le possibilità di scelta e agilità per i clienti

Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha stretto una partnership a livello globale con Google Cloud per rendere disponibili soluzioni hybrid cloud in grado di accelerare l’innovazione e incrementare le possibilità di scelta e l’agilità per i clienti.

L’annuncio fa parte di una collaborazione continuativa tra HPE e Google Cloud per offrire ai clienti un’esperienza coerente tra public cloud e ambienti on-premises.

L’accordo

Come parte dell’accordo strategico iniziale, HPE offrirà due HPE Validated Designs per Anthos di Google Cloud, basati sull’infrastruttura iperconvergente HPC SimpliVity e sui server HPE Nimble Storage e HPE ProLiant.

Inoltre, HPE metterà inoltra a disposizione un’infrastruttura as-a-service on-premises validata tramite HPE GreenLake, l’offerta pay-per-use interamente gestita da HPE.

I clienti che sceglieranno questa soluzione potranno eseguire applicazioni as a service in un ambiente Google Kubernetes Engine (GKE) on-premises.