Blockchain taylor made con Aton Informatica e Adamantic

I progetti sono studiati per integrarsi velocemente in qualsiasi contesto, dalla PA ai più diversi settori merceologici

Aton Informatica e Adamantic uniscono le forze per la ricerca continua e l’aggiornamento tecnologico, offrendo alle aziende soluzioni digitali basate su tecnologia blockchain taylor made, con l’obiettivo di valorizzare i loro prodotti garantendone l’unicità.

Fondati sui concetti di decentralizzazione, trasparenza, sicurezza, immutabilità e consenso, i progetti sviluppati da Aton Informatica e Adamantic su base blockchain sono studiati per integrarsi velocemente in qualsiasi contesto: dalla Pubblica Amministrazione ai più importanti settori merceologici (assicurativo, finanziario, turistico, logistico, lusso, sanitario e altri ancora).

La possibilità offerta dalla tecnologia blockchain di tracciare e certificare qualsiasi prodotto e operazione, rende il campo di applicazione infinito: dalla logistica alla catena completa di distribuzione, dalla gestione documentale alla protezione dei dati sensibili, dalle transazioni finanziare fino all’autenticità dei prodotti nel mercato di seconda mano. Partendo dall’analisi delle necessità, Aton Informatica e Adamantic seguono tutte le fasi realizzative del progetto implementativo, elaborando uno studio di fattibilità ed opportunità progettuale basato sull’analisi tecnica e funzionale dello sviluppo, fino alla realizzazione, posa in opera, configurazione e manutenzione evolutiva.

Gli importanti investimenti effettuati nella ricerca e sviluppo sulle tecnologie IoT e blockchain, hanno permesso alle due aziende di sviluppare la piattaforma blockchain denominata STARK DataChain, fornita alle aziende come starter per attivare processi in blockchain senza necessità di personale altamente specializzato, ottimizzando quindi le skill all’interno della propria realtà.

“La partnership con Aton Informatica ci permette di proporre un’offerta dirompente, ricca di contenuti tecnologici, in un momento storico in cui la tecnologia sta di nuovo cambiando le regole del business. La Blockchain applicata a contesti B2B e B2C, di cui Adamantic è da sempre promotore, sta già dimostrando il potenziale che può avere anche nel settore enterprise, nonostante le attuali soluzioni non abbiano ancora raggiunto la maturità necessaria a permettere il cambio di paradigma. Questa sinergia ci permette di potenziare tutti i presupposti indispensabili per realizzare soluzioni tecnologiche all’avanguardia e proporle con efficacia sul mercato” dichiara Pierpaolo Foderà, CEO di Adamantic.

“Il percorso di crescita e di revisione dell’offerta di Aton, iniziato un anno e mezzo fa, culmina nella partnership con Adamantic e ci permette di offrire una consulenza altamente qualificata per la progettazione e la realizzazione di soluzioni innovative con partner di comprovata competenza” sottolinea Fulvio Duse, Direttore Generale del Gruppo Aton.