Elmec sceglie l’archiviazione dati in hybrid cloud di Qumulo

Con l’aumento esponenziale del volume dei dati delle aziende, Elmec deve fornire ai suoi clienti capienza, performance, visibilità in tempo reale e conoscenza dei dati

Elmec, managed service provider italiano specializzato in soluzioni IT, ha scelto di soddisfare le esigenze in rapida evoluzione dei propri clienti con la soluzione di Qumulo – società attiva nel campo dell’archiviazione dati tramite hybrid cloud.

Il rivenditore e fornitore di servizi a valore aggiunto ha recentemente implementato il proprio portfolio e le proprie skill con la tecnologia di Qumulo per l’archiviazione dei dati su hybrid cloud, sostituendo una parte delle proprie storiche soluzioni di archiviazione con una soluzione Qumulo. Fondata nel 1971 con sede a Brunello (Va), Elmec fornisce, disegna, implementa e gestisce infrastrutture IT, reti e postazioni di lavoro per più di 1500 aziende in Italia e Svizzera (Canton Ticino). Attraverso una partnership condivisa con HPE, Elmec ha identificato Qumulo come azienda innovatrice strategica nel mercato dell’archiviazione dei dati.

“I nostri clienti riconoscono Elmec come un’autorità nelle soluzioni di IT da più di 45 anni grazie alle nostre relazioni con provider di infrastrutture innovative che possono far incontrare le loro esigenze di archiviazione dei dati nel presente e nel futuro seguendo l’evolversi delle loro necessità ha detto Enrico Boselli, Manager del Competence Center di Elmec. Il volume dei dati delle aziende sta crescendo in modo esponenziale, talvolta in milioni o miliardi di file e la tecnologia software di Qumulo non solo fornisce ai nostri clienti la capienza e le performance richieste, ma anche la visibilità in tempo reale e la conoscenza dei loro dati.”

“La partnership di Qumulo con HPE garantisce la funzionalità dell’infrastruttura, sia in termini di affidabilità sia di manutenzione. Per i clienti con un’ingente mole di dati, nella necessità di ottenere una performance elevata con costi ragionevoli, il software di archiviazione dei file in hybrid cloud di Qumulo è la soluzione perfetta. La combinazione offre un valore aggiunto affidabile e economico” afferma Boselli.

Grazie all’obiettivo condiviso di rendere la tecnologia semplice e accessibile per i clienti, la partnership tra Qumulo ed Elmec permetterà a entrambe le società di offrire un valore senza pari al mercato italiano e svizzero. In particolare, il frequente ciclo di aggiornamento del software di Qumulo, che assicura continue implementazioni e valore per i clienti, e l’ampliamento delle integrazioni tecnologiche dell’azienda, garantiranno il rafforzamento della partnership nei prossimi anni.

“I fornitori di servizi intelligenti come Elmec sono sempre alla ricerca di prodotti affidabili e innovativi in grado di offrire maggiore valore ai propri clienti. In Qumulo siamo orgogliosi di essere stati selezionati come partner e di fornire a Elmec e ai suoi clienti una soluzione raffinata e semplice da usare che li aiuta a ottenere controllo e visibilità sui propri dati”, ha dichiarato Thore Rabe, Vice President e General Manager di EMEA per Qumulo.