IHS Markit Vertiv certifica la leadership di Vertiv

Secondo la società di analisi di mercato, Vertiv guida un mercato da 720 milioni di dollari per la gestione da remoto di dispositivi IT

Secondo IHS Markit, Vertiv è risultato il principale fornitore mondiale per la gestione dei dispositivi IT da remoto.

Stando ai dati pubblicati nell’ultimo Report redatto nel 2019 dalla società di analisi di mercato, grazie al fatturato generato nel 2018 derivante dagli interruttori KVM (keyboard, video e mouse) e dalle console seriali, Vertiv risulta il principale fornitore mondiale per la gestione dei dispositivi IT da remoto. Un mercato che, da solo, cuba un giro di affari pari a 723,5 milioni di dollari a livello globale nel 2018 e si prevede che crescerà di oltre il 5% nel corso del 2019.

Nuove opportunità emergono, dunque, per i partner di canale Vertiv nei settori in crescita quali KVM e console seriali, il tutto guidato dall’edge computing e dalla trasformazione digitale.

I driver a sostegno del mercato non mancano

Il rapporto di IHS Markit rivela che la spesa IT, incrementata di oltre il 6% a livello globale nel 2018 è, infatti, destinata a crescite importanti e costanti dal 2019 al 2022, grazie alla spinta positiva legata alla gestione dei dispositivi IT da remoto. Secondo IHS Markit, oltre alla crescita complessiva delle spese IT, un altro fattore chiave è la trasformazione digitale che continua a promuovere l’espansione della capacità del data center da core a edge. La crescita nei mercati in via di sviluppo, dove l’adozione di KVM è ancora relativamente bassa, sarà un ulteriore driver per gli sviluppi futuri.

In quest’ottica, Vertiv collabora con una rete consolidata di partner di canale che è costantemente in crescita per fornire ai clienti il più ampio portfolio di prodotti, tra cui le console Avocent per la gestione dei dispositivi IT da remoto. Il report IHS Markit rivela una crescita nella gestione dei dispositivi IT da remoto soprattutto in merito alle implementazioni edge legate al settore dei PC industriali, dove si utilizzano sistemi più resistenti e progettati per applicazioni in ambienti difficili. Nel 2017, il mercato globale per i PC industriali si è attestato sul valore di 3,5 miliardi di dollari e IHS Markit prevede un tasso di crescita annuo composto (compound annual growth rate, CAGR) del 4,1% fino a raggiungere i 4,3 miliardi di dollari nel 2022.

Il portfolio di Vertiv dei dispositivi di monitoraggio e gestione include i sistemi KVM Avocent HMX 6000 ad alte prestazioni che possono essere utilizzati per applicazioni PC industriali e interruttori KVM digitali Avocent MergePoint Unity progettati per applicazioni di data center.

Come riferito in una nota ufficiale da Patrick Quirk, vice president e general manager della business unit IT Systems global di Vertiv: «La nostra ampia offerta di tecnologie e di dispositivi KVM attraverso la nostra rete di distributori e reseller sono il fattore chiave della nostra leadership. Vertiv è impegnata a mantenere la leadership in questo settore e continua a dedicare risorse alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni best-in-class».

Per Andy Baker, vice president global sales per i dispositivi Avocent di Vertiv: «Essere riconosciuti leader di mercato in un settore che continua a dimostrare ottimi livelli di crescita è una grande notizia per Vertiv e per i nostri partner di canale. Vertiv è stata premiata grazie ai prodotti e servizi migliori sul mercato, ma ha anche sviluppato un programma completo per fornire ai partner tutto ciò di cui hanno bisogno per soddisfare le continue esigenze dei loro clienti».