Check Point: nuovi gateway per la sicurezza delle PMI

I nuovi gateway di sicurezza della serie 1500 di Chek Point offrono il miglior catch rate del settore grazie a SandBlast Zero-Day Protection per soddisfare anche le esigenze specifiche delle PMI

Check Point Software Technologies, fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, annuncia la disponibilità dei nuovi gateway di sicurezza della serie 1500 dedicati alle PMI. Le due nuove appliance stabiliscono nuovi standard di protezione contro i più avanzati attacchi informatici di quinta generazione e offrono una facilità di implementazione e gestione senza pari.

Le novità

I gateway 1550 e 1590 sono alimentati dalla piattaforma R80 di Check Point. R80, il software di security management, include una protezione multilivello di nuova generazione contro minacce e attacchi noti e zero-day grazie all’utilizzo di SandBlast Zero-Day Protection, oltre ad antivirus, anti-bot, IPS, controllo delle applicazioni, filtraggio URL e identity awareness.

1530-1550-check_point_gateway

La nuova serie 1500 consente alle PMI di disporre di una sicurezza di livello enterprise:

• Punteggio del 100% per la prevenzione di malware tramite e-mail e web, resistenza all’exploit e catch rate post-infezione, come visto nel recente Breach Prevention Systems (BPS) Group Test dei laboratori NSS Labs
• Prestazioni fino a 2 volte superiori rispetto alle generazioni precedenti. Il gateway 1550 offre 450Mbps di prevenzione delle minacce, mentre il gateway 1590 ne offre 660Mbps
• Il gateway 1550 fornisce un throughput del firewall massimo di 2Gbps e il gateway 1590 fornisce un throughput del firewall massimo di 4Gbps
• Il gateway 1550 dispone di sei porte 1GbE, mentre il gateway 1590 offre dieci porte 1GbE, entrambe con Wi-Fi e modem cellulare integrato progettato per reti LTE e 5G
• L’app mobile Check Point WatchTower consente al personale IT di monitorare le proprie reti e contenere rapidamente le minacce in atto dal proprio dispositivo mobile
• Il provisioning “zero touch” immediato consente una configurazione di durata inferiore a 1 minuto
• Rilevamento e riconoscimento dei dispositivi IoT per una definizione accurata dei criteri di sicurezza.