L’azienda padovana attiva nel campo dell’agricoltura biologica ha incrementato le sue prestazioni, accelerando i tempi di accesso ai dati

Agricola Grains, azienda fondata nel 1991 quando la Famiglia Roncon, presente nel settore agroalimentare dal 1930, ha deciso di abbandonare le coltivazioni di tipo chimico per adottare un approccio che mette al centro l’uomo e l’ambiente, ha ridotto i tempi di allineamento dei dati grazie a NetApp.

L’implementazione della nuova soluzione All-Flash NetApp AFF A220 nel data center principale ha permesso all’importante player nel mercato della raccolta e commercializzazione di cereali da agricoltura biologica di incrementare le prestazioni della propria infrastruttura storage del 40%, facendo fronte in maniera più efficiente anche all’accresciuto numero di macchine virtualizzate.

Spostando il sistema precedente FAS2552 nel sito di disaster recovery, per l’azienda è adesso possibile ottenere una copia dei dati con repliche che avvengono con una cadenza di 15 minuti, conservarli a lungo termine e accelerare significativamente i tempi di accesso ad essi.

Continuità nel segno di NetApp

L’azienda è oggi una consolidata realtà internazionale nel settore della raccolta e commercializzazione di cereali da agricoltura biologica, oltre che nell’assistenza tecnica con personale qualificato sia interno che esterno.

Per raggiungere i propri obiettivi in termini di riduzione dei tempi di allineamento dei dati, Agricola Grains ha deciso di continuare ad avvalersi dei prodotti di NetApp, di cui è cliente già da circa sette anni.

Come spiegato in una nota ufficiale da Roberto Contarin, IT Manager di Agricola Grains: «Con la nuova soluzione All Flash NetApp AFF A220, collocata nel data center principale, le prestazioni sono adeguate alle nostre esigenze”, commenta con soddisfazione. Essendo molto soddisfatti dei loro prodotti, abbiamo scelto nuovamente su una soluzione NetApp, il nuovo Full Flash AFF A220 con SSD. Grazie alle funzioni avanzate di backup e replica dati offerte da SnapMirror e SnapVault, l’allineamento dei dati tra il sito primario e quello secondario avviene ogni 15 minuti».

Lo storage precedente FAS2220 è stato spostato e viene usato come “repository” per i backup effettuati, con tempi di allineamento tra le due e le tre ore. Al momento si trova presso la sede di Agricola Grains, ma la società ha dichiarato di volerlo spostare in una sede periferica a qualche chilometro di distanza e sta valutando di passare a soluzioni in cloud.

Oltre ai benefici già elencati, la nuova soluzione Full Flash AFF A220 ha permesso una riduzione degli ingombri e un risparmio in termini energici, riuscendo a centrare anche l’obiettivo della business continuity, grazie a un RPO di 15 minuti e una ripartenza (RTO) stimata in 30 minuti. Questa soluzione è stata configurata ad hoc sulla base delle esigenze dell’azienda, garantendo un investimento di cinque anni e un upgrade tecnologico per restare al passo con le evoluzioni future.

«Siamo soddisfatti del supporto offerto dal partner NetX64 e apprezziamo molto l’affidabilità di NetApp e la sua l’assistenza tecnica perché monitora costantemente lo ‘stato di salute’ dello storage e offre un sistema predittivo per eventuali guasti: ad esempio, se rileva che un disco crea problemi la sostituzione è immediata» ha concluso nella medesimo nota Roberto Contarin.