Uso consapevole del web: Trend Micro c’è

Anche quest’anno l’azienda supporta il MOIGE e sostiene il progetto: “Giovani Ambasciatori contro Bullismo e Cyber Risk, in giro per l’Italia”

In occasione del prossimo Safer Internet Day 2020, la giornata mondiale (11 febbraio) dedicata alla promozione e sensibilizzazione dell’uso sicuro e responsabile di Internet da parte dei minori, Trend Micro conferma il proprio sostegno al MOIGE (Movimento Italiano Genitori) e aderisce a “Giovani Ambasciatori contro Bullismo e Cyber Risk, in giro per l’Italia”.

La campagna ha l’obiettivo di diffondere l’utilizzo consapevole del web, attraverso sessioni formative nelle scuole rivolte ai ragazzi, ai docenti e ai genitori. L’iniziativa, oltre che da Trend Micro, è promossa e supportata anche dal Ministero dell’Istruzione, dalla Polizia di Stato, Anci, Ambasciata degli Stati Uniti d’America, Enel Italia e dal Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo.

Come essere (o diventare) cittadini digitali consapevoli

Il sostegno di Trend Micro al MOIGE si colloca all’interno del progetto globale di CSR (Corporate Social Responsability) di Trend Micro, Internet Safety For Kids And Family.

Quest’ultimo è promosso da Trend Micro per fornire ai ragazzi, alle famiglie e agli insegnanti gli strumenti necessari per essere cittadini digitali consapevoli, utilizzare in modo informato e corretto la rete Internet e renderla un luogo sicuro per i minori.

Come? Proteggendoli dai rischi e dalle minacce a cui possono andare incontro durante la navigazione ma anche formandoli sui giusti comportamenti da adottare per non prevaricare sugli altri.

I numeri di “Giovani Ambasciatori contro Bullismo e Cyber Risk, in giro per l’Italia

  • 250 scuole primarie e secondarie di I e II grado sul territorio nazionale
  • 62.500 studenti coinvolti in attività di sensibilizzazione e formazione
  • 1.250 Giovani Ambasciatori formati contro bullismo e cyber risk per essere un punto di riferimento all’interno della scuola
  • 1.250 docenti formati tramite piattaforma online e incontri a scuola
  • 125.000 genitori degli studenti informati attraverso il materiale didattico dedicato
  • 7.500 adulti e minori informati attraverso gli eventi di piazza

Gli studenti riceveranno kit didattici e formazione, all’interno di uno spazio web dedicato ad alunni, docenti e genitori, con contenuti redatti da un team di psicologi e pedagogisti esperti del Moige.

Lisa Dolcini, Marketing and Communication Manager Trend Micro Italia

Come riferito in una nota ufficiale da Lisa Dolcini, Marketing and Communication Manager Trend Micro Italia: «Per Trend Micro essere leader mondiale di cybersecurity non significa solamente ideare, produrre e vendere soluzioni di protezione, ma soprattutto formare i cittadini digitali del futuro fornendo gli strumenti tecnologici e la preparazione per rendere il web un luogo sicuro e potersi muovere in libertà e protetti. Questa è la nostra mission da oltre 30 anni. Per questo siamo molto contenti di confermare anche quest’anno il nostro sostegno al MOIGE e di continuare ad andare nelle scuole per prenderci cura dei ragazzi e delle loro famiglie, perché la cybersecurity oggi riguarda tutti».