Con Dynatrace rilevamento automatico delle anomalie

Dynatrace ha aggiunto il rilevamento e l’analisi delle anomalie dei KPI aziendali per favorire migliori esperienze utente e risultati di business

Dynatrace ha annunciato nuovi miglioramenti del suo modulo Digital Business Analytics. Il motore di intelligenza artificiale di Dynatrace, Davis, è stato ampliato per elaborare i KPI di business, come l’andamento delle entrate, le conversioni e l’abbandono dei clienti.

Inoltre, Dynatrace ora consente l’integrazione con un clic con le soluzioni di web analytics più popolari, tra cui Adobe Analytics. Questi miglioramenti facilitano il rilevamento automatico della causa principale delle anomalie che incidono sul business e forniscono alle organizzazioni risposte e insight precisi in modo da poter offrire digital experience eccellenti e risultati di business migliori.

I nuovi miglioramenti al modulo Digital Business Analytics di Dynatrace includono:

  • AI migliorata con KPI di business – il motore di intelligenza artificiale di Dynatrace, Davis, ora elabora i dati aziendali, come l’andamento delle entrate, le conversioni e l’abbandono dei clienti, da un insieme allargato di fonti di dati che includono log, servizi e metriche personalizzate. Questo offre risposte ancora più precise e basate sull’intelligenza artificiale, consentendo ai team di andare oltre quel che sta accadendo per capire esattamente perché sta accadendo.
  • Rilevamento delle anomalie del business in tempo reale – Dynatrace fornisce alert automatici e in tempo reale su anomalie che incidono sul business utilizzando metriche aziendali critiche, tra cui revenue, adozione di funzionalità, passaggi di conversione e diagrammi di segmentazione come lo stato di fidelizzazione dei clienti, geolocalizzazione e dati sulla soddisfazione degli utenti. Di conseguenza, i team possono identificare e risolvere proattivamente i problemi prima che i clienti ne vengano impattati.
  • Integrazione automatica delle web analytic – Dynatrace ora consente l’integrazione in un clic con i più popolari strumenti di analisi web, tra cui Adobe Analytics e altri servizi. Questo consente alle organizzazioni di utilizzare criteri di segmentazione provenienti da questi strumenti di analisi web per creare visualizzazioni simili in Dynatrace. Questo contesto di business condiviso rende più semplice per i team ottimizzare la customer experience e le funzionalità dell’applicazione, contribuendo a garantire una risoluzione proattiva dei problemi e migliori risultati di business.

Come riferito in una nota ufficiale da Steve Tack, SVP of Product Management di Dynatrace: «L’aggiunta di KPI di business al nostro motore di intelligenza artificiale, Davis, non solo sblocca i dati critici, ma fornisce anche alle organizzazioni gli insight dettagliati e le risposte necessarie per agire prima che il business venga influenzato negativamente».

Secondo Jim Hinze, Director of Software Engineering di Exeter Finance: «Dynatrace Digital Business Analytics ci offre un’ulteriore visibilità sul comportamento degli utenti, in modo da poter affrontare i problemi prima che impattino la customer experience. Fin dal primo giorno di utilizzo, siamo stati in grado di determinare che la causa principale di un recente calo dei pagamenti programmati era dovuta a un errore delle prestazioni del sito Web. Risultati di business immediati come questo entusiasmano le persone rispetto a quello che stiamo facendo e migliorano la collaborazione tra i nostri team business e IT».