Al centro del FORWARD Digital Summit l’uso di Rubrik Polaris, che ha rivoluzionato il mondo del backup/recovery

Rubrik ha aperto una nuova era per l’utilizzo dei dati in azienda con il FORWARD Digital Summit. L’evento virtuale dedicato ai professionisti del cloud data management (ora on demand), mette al centro il passaggio delle realtà aziendali verso la definizione di Data Forward, con la possibilità di fare tesoro dei propri dati.

In tal senso, realtà importanti di ogni settore stanno illustrato il proprio utilizzo della piattaforma Rubrik Polaris per semplificare la disponibilità delle applicazioni, ripristinare rapidamente dopo attacchi ransomware ed estendere la protezione dai rischi legati alla compliance e alla governance dei dati

Introdotto da un keynote di Bipul Sinha, CEO e co-founder di Rubrik, e con contributi di John Thompson, Microsoft Chairman e Hasan Minhaj, creatore e protagonista del Patriota indesiderato su Netflix, l’evento offre oltre 25 sessioni di breakout, testimonianze di clienti importanti a la partecipazione di leader di mercato come Amazon, Microsoft, NetApp e VMware.

Come riferito in una nota ufficiale da Bipul Sinha, CEO e co-founder di Rubrik: «I dati stanno divorando il mondo. Ogni settore e azienda si trova ad affrontare una crescita esplosiva dei dati. Rubrik aiuta le organizzazioni a sfruttare i dati di backup per affrontare alcune delle più grandi sfide aziendali di oggi, come la risposta agli attacchi informatici e il rispetto delle normative sulla privacy. Queste organizzazioni supereranno la concorrenza nel nuovo mondo delle aziende Data-Forward».

La crescita esponenziale di dati derivanti dalla proliferazione dei dispositivi, dall’aumento dell’utilizzo del software e dall’adozione del cloud sta costringendo le organizzazioni a rivalutare la propria strategia sui dati in modo da poter gestire efficacemente il rischio aziendale e utilizzarli come elemento di differenziazione strategica.

Per trasformare le organizzazioni in aziende Data-Forward, Rubrik ha creato la piattaforma di gestione dati Polaris, per semplificare la disponibilità delle applicazioni, recuperare rapidamente dal ransomware e gestire i dati sensibili.

Come sottolineato da Arvind Nithrakashyap, CTO e co-founder di Rubrik: «Abbiamo progettato Polaris per essere adatta alle applicazioni, pronta per il cloud, immutabile e API-first, al fine di aiutare i nostri clienti a garantire la disponibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7, attraverso tutti i dati, sfruttare il cloud per una scalabilità ed elasticità infinita, recuperare dalle minacce informatiche e fornire un servizio self-service».

Da qui la volontà di annunciare significativi miglioramenti alla piattaforma di gestione dati Polaris, tra cui:

Polaris Google Cloud Platform (GCP) Protection

Rubrik introduce la protezione di livello enterprise delle macchine virtuali (VM) di Google, offrendo lo stesso approccio semplificato utilizzato per proteggere i carichi di lavoro AWS e Azure. Polaris GCP Protection viene fornito as a service, eliminando la necessità di infrastrutture aggiuntive, la complessità di implementazione e la manutenzione continua. La creazione di policy può essere scalata facilmente in centinaia di progetti GCP e regioni, rendendo semplice l’automazione della gestione del ciclo di vita dei dati ed eliminando al contempo le attività di backup di routine. Rubrik consente alle organizzazioni di raggiungere gli obiettivi di recupero più ambiziosi, anche nel cloud, fornendo restore in pochi minuti.

Polaris Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) Protection

Rubrik estende il suo backup e il ripristino di Amazon Web Services per supportare Amazon Relational Database Service, garantendo la disponibilità delle applicazioni per tutti i tipi e per tutte le zone. I clienti possono avviare l’applicazione in pochi minuti utilizzando un semplice setup con 2 clic e automatizzare la protezione dell’istanza di Amazon Relational Database Service e dei registri delle transazioni attraverso il motore di policy SLA di Rubrik ed eseguire i recuperi point-in-time in pochi minuti.

Polaris Microsoft 365 OneDrive Protection

Rubrik amplia il suo attuale supporto per le applicazioni Microsoft 365 per proteggere OneDrive, offrendo un recupero semplice e sicuro di file e cartelle. Gli utenti possono iniziare rapidamente con un’applicazione SaaS facile da implementare, gestire e scalabile. Grazie alle opzioni di recupero granulare per il ripristino di intere cartelle o di singoli file, le organizzazioni possono ottenere un accesso alle loro risorse e ridurre al minimo la perdita di dati. Utilizzando Polaris Microsoft 365, i clienti possono soddisfare i requisiti di controllo dei dati aziendali in quanto i propri dati rimangono all’interno dei loro account.

Innovazione rapida nel cloud

Queste innovazioni estendono ulteriormente la leadership di Rubrik nel cloud data management, permettendo di costruire un ampio portfolio di soluzioni cloud per fornire l’esperienza migliore possibile, facilità d’uso, compliance e sicurezza. Nello scorso anno, Rubrik ha fornito:

  • Consolidamento degli archivi in cloud che consente ulteriori risparmi;
  • Azure Smart Tiering, un sofisticato processo di gestione del ciclo di vita dei dati che sposta gli snapshot tra livelli di cloud storage differenti per abbasserne sempre più il costo di conservazione;
  • Amazon Elastic Compute Cloud (EC2) e Microsoft Azure Protection per semplificare il backup e il ripristino e unificare la gestione degli ambienti multi-cloud e hybrid-cloud.

Per Dan Rogers, President di Rubrik: «Con le innovazioni annunciate a FORWARD, Rubrik ha fatto un altro balzo in avanti nel massimizzare il valore per i nostri clienti. Abbiamo rivoluzionato il mondo del backup/recovery con il nostro motore SLA automatizzato, il ripristino quasi istantaneo e l’infrastruttura software-defined convergente. Ora, lo stiamo estendendo per semplificare drasticamente la gestione dei carichi di lavoro più diffusi su Amazon Web Services, Google Cloud Platform e Microsoft Azure».