Costruisci un Data Fabric con NetApp per risolvere le sfide principali

NetApp_DevOps

Di NetApp

Nonostante le innovazioni degli ultimi dieci anni, DevOps può ancora apparire radicalmente diverso a seconda del caso d’uso. Ne risulta che nessuno all’interno dell’industria sa quale specifica soluzione di DevOps funzionerà meglio per una data organizzazione.

DevOps è una situazione in cui “si sceglie la propria avventura”. Le organizzazioni devono valutare i propri obiettivi, le proprie capacità, i propri colli di bottiglia, gli ostacoli e a quel punto cercare uno sviluppo di applicazioni moderno e un processo di distribuzione che funzioni per loro.

NetApp offre un approccio innovativo, costruito intorno a un Data Fabric e a un portfolio di prodotti e soluzioni leader nel settore che sono già state sfruttate in ambito DevOps da diverse organizzazioni in tutto il mondo. In ogni caso, la realtà di un DevOps plug-and-play unico per tutti è ancora lontana.

Siamo oggi entusiasti di condividere un nuovo approccio attraverso l’uso di Kubernets, sviluppato in seguito a diversi trial ed errori, che ci permette di ottenere il massimo dal nostro ambiente multicloud ibrido, in modo più veloce e semplice. Kubernets ha collegato i punti tra le diverse soluzioni DevOps che utilizzavamo internamente, e il risultato è stato rivoluzionario.

Mettiamo a disposizione la nostra esperienza diretta in questo ambito come modello – non come unica risposta – per la creazione di una soluzione DevOps più moderna e semplice che possa abbracciare tutto l’ambiente multicloud ibrido.

Al giorno d’oggi la flessibilità e la libertà dovrebbero essere le maggiori priorità per i team DevOps. Con la “data gravity” sempre maggiore, comprendere che potrebbe essere più semplice spostare l’infrastruttura stessa più che i dati che contiene è una rivelazione. Il raggiungimento di un’effettiva portabilità applicativa è la risposta alla necessità di affrontare le preoccupazioni relative agli aspetti economici e alla loro complessità che affliggono il DevOps moderno.

Il DevOps interno di NetApp: Una Pipeline CI/CD End-to-End

Questo esempio si basa sull’evoluzione del nostro processo ingegneristico interno, in questo caso il team che ha sviluppato il NetApp SolidFire e le linee di prodotti NetApp HCI. L’anno scorso ci siamo spostati sullo Scaled Agile Framework (SAFe) per il nostro processo di sviluppo. Stiamo inoltre rinnovando i nostri meccanismi e modelli interni per costruire una piattaforma di automazione predisposta per DevOps che supporti continuous integration e delivery (CI/CD), una prototipazione rapida e la scalabilità del cloud ibrido.
NetApp HCI, integrato con la gestibilità dell’Hybrid Cloud Control, serve da punto di partenza per le nostre soluzioni, sfruttando NetApp Kubernetes Services (NKS) come meccanismo di orchestrazione di microservizi e infrastrutture applicative. Da lì stiamo usando Jenkins e una pipeline costruita localmente prelevati dagli archivi del Git, che si inseriscono nel il sistema di gestione binario. Kubernetes orchestra quindi il rilascio e lo stato delle nostre applicazioni target, utilizzando il layer di orchestrazione dello storage di

NetApp Trident

Se scaliamo ulteriormente la distribuzione, possiamo chiedere a NKS di ampliare a tutti i maggiori cloud pubblici – Amazon EC2, Google Cloud Platform e Azure- usando un service mesh Istio per creare un’applicazione multicloud ibrida federata che si estenda su infrastrutture disparate.

Implementando internamente questo approccio, NetApp ha ridotto drasticamente i tempi di consegna per la creazione di software pipeline CI/CD per lo sviluppo interno, in alcuni casi attraverso più di due ordini di grandezza. Inoltre, siamo in grado di adattare e creare nuove funzionalità per i nostri sviluppatori come mai prima d’ora.

Cosa può fare Cloud Agnostic DevOps per te?

La famiglia di prodotti, integrazioni e servizi NetApp può essere intrecciato con strumenti DevOps opensource standard per creare una pipeline end-to-end dotato, di default, del multicloud, scalabile per ogni dimensione organizzativa, dal singolo team di sviluppatori con un reliability engineer per il sito fino all’impresa globale con migliaia di collaboratori. Quale ambiente è in grado garantirlo?

NetApp offre un vero livello di astrazione data center-to-multicloud, oggi disponibile con circa 20000 cluster distribuiti in ambienti di produzione per il cliente.

Costruire un Data Fabric con NetApp per risolvere le sfide principali

• Sviluppa nella tua sede, poi scala la distribuzione della produzione a livello globale attraverso diversi cloud pubblici.
• Oppure prototipa rapidamente nel cloud e poi distribuisci nei data center locali o regionali per un rilascio di applicazioni a livello aziendale.
• Altrimenti mantieni gran parte dei tuoi data system in data center sicuri e custoditi, traendo vantaggio allo stesso tempo dalle offerte del cloud pubblico.
Creare un’applicazione cloud ibrida o una piattaforma ibrida IT non è mai stato così semplice. Puoi iniziare oggi con le soluzioni di hybrid cloud per una distribuzione native cloud.