Il sistema software KX-NSV300 di Panasonic si arricchisce di molteplici opzioni di installazione e introduce l’utilizzo di Amazon Web Services

Panasonic ha ufficializzato di aver introdotto nuove funzionalità al suo sistema software per comunicazioni aziendali, il KX-NSV300, arricchendolo con diverse opzioni di installazione semplici e convenienti, integrando per la prima volta la compatibilità con un cloud pubblico, Amazon Web Services (AWS).

Il KX-NSV300 offre alle imprese funzionalità telefoniche e flessibilità all’avanguardia, che non richiede investimenti preliminari in attrezzature hardware. Da questo momento le imprese possono scegliere tra tre diverse versioni di sistema e migrare dall’una all’altra in base alle specifiche esigenze.

Il KX-NSV300 Small di Panasonic rappresenta la soluzione ideale per le organizzazioni con un massimo di 60 utenti e consente di effettuare fino a 32 chiamate simultaneamente.

La versione Medium, invece, è pensata per le organizzazioni che contano fino a 120 collaboratori e consente fino a 64 chiamate in simultanea.

Il Large, infine, supporta un massimo di 300 utenti e 126 chiamate simultaneamente

Le nuove versioni del sistema KX-NSV300 possono essere installate su una singola macchina virtuale, riducendo i requisiti di capacità e i costi di noleggio.

Inoltre, alle installazioni on-premise o su cloud privati (come i datacenter) si aggiunge la possibilità di alloggiare la soluzione su Amazon Web Service, il più grande provider di cloud pubblici.

Come riferito in una nota ufficiale da Carlos Osuna, Head of Business Unit di Panasonic Communication Solutions: «Le novità del sistema software per comunicazioni aziendali KX-NSV300 ci permettono di offrire alle piccole e medie imprese una maggiore flessibilità e diverse opzioni di installazione, in modo più semplice e conveniente. Inoltre, grazie all’ampliamento dell’offerta di sistemi cloud disponibili, i clienti hanno a disposizione un ventaglio più ampio su cui installare la soluzione. Questo è solo il primo passo verso l’integrazione di ulteriori cloud pubblici. Il nostro obiettivo è quello di continuare ad assistere i nostri clienti nella migrazione da un server hardware a un sistema di comunicazione software, senza rinunciare all’affidabilità e alle prestazioni che da 30 anni fanno di Panasonic una delle aziende leader nel mondo delle telecomunicazioni».

Il KX-NSV300 è una soluzione che garantisce il meglio delle comunicazioni virtuali in modo rapido, semplice e conveniente, offrendo alle aziende comunicazioni di livello superiore.

Inoltre, è compatibile con l’intera gamma telefonica di Panasonic, inclusi i telefoni IP cablati e i terminali wireless. Grazie alla chiave di attivazione del prodotto, alle licenze annuali per gli utenti e alla manutenzione remota, l’implementazione del sistema KX-NSV300 è semplice e sicura.

Il servizio può essere pagato su base utente: con gestione annuale per semplificare la gestione del budget, oppure con un pagamento in un’unica soluzione.

Il KX-NSV300 può essere gestito in modalità remota, consentendo ai tecnici di accedere al sistema in modo sicuro, ovunque e in qualsiasi momento, per effettuare le modifiche e gli aggiornamenti necessari.

Flessibilità senza confronti

Con un sistema wireless multizona, il personale può ricevere chiamate ovunque si trovi, entro il perimetro dell’azienda, riducendo così drasticamente i tempi di attesa dei clienti. È possibile inoltre commutare facilmente le chiamate fra telefoni fissi e dispositivi portatili, senza doverle interrompere. Infine, il cercapersone DECT permette di condividere le conversazioni fra più partecipanti.

Altri vantaggi di questo sistema ricco di funzionalità comprendono:

Supporto di dispositivi multipli: per gli utenti è importante essere raggiungibili tramite un singolo numero, indipendentemente da dove o come comunichino. Con il sistema di comunicazione software KX-NSV300 è possibile assegnare un numero singolo a qualunque dispositivo – da un telefono fisso (SIP o esclusivo), a un’unità wireless o a un softphone (su PC o mobile).

My Portal: accedendo all’interfaccia Web “My Portal” ogni utente può sfruttare le funzioni a disposizione, come ad esempio personalizzare le impostazioni della messaggistica unificata, senza dover conoscere i codici delle funzioni o i codici di programmazione specifici.

Smart desk: il personale mobile e in remoto può essere contattato sempre allo stesso numero, indipendentemente da dove sta lavorando.

Comunicazioni unificate integrate: il sistema si integra inoltre con il software di comunicazione unificata UC Pro di Panasonic per videocomunicazioni, funzionalità opzionali di call center e monitoraggio delle chiamate. Inoltre, grazie alla tecnologia mobile softphone tramite un’App è possibile utilizzare gli smart phone degli utenti come interni aziendali.