Schneider Electric ha annunciato il lancio di “Executive Insights”, una nuova serie di podcast che ospitano addetti ai lavori del settore tecnologico per discutere e approfondire come le aziende stanno accelerando la digitalizzazione, in questo particolare periodo.

Con cinque episodi disponibili con download gratuito,  la serie ha come obiettivo quello di offrire strategie concrete per aiutare i professionisti IT e dei data center a garantire la continuità non solo nelle aziende ma anche in istituti scolastici e nella vita di tutti i giorni.

Le puntate del podcast sono disponibili su Apple Podcasts, Spotify Podcasts, Google Podcasts o Stitcher Podcasts. I video-podcast sono disponibili invece sul sito di Schneider Electric.

“Executive Insights” e l’arte di condividere esperienze

“Executive Insights” è un progetto nato durante i primi giorni della pandemia. Ogni episodio è condotto da Kevin Brown, Senior VP, EcoStruxure Solutions e CMO della Divisione Secure Power di Schneider Electric. Con l’aumento esponenziale delle persone che lavorano da casa, Kevin Brown si è reso conto infatti che, non solo Schneider Electric, ma anche clienti e partner hanno dovuto prendere decisioni critiche per gestire con successo questa transizione e ha voluto capire in che modo hanno agito.

Come sottolineato dallo stesso Brown: «La pandemia ha accelerato la trasformazione digitale più velocemente di quanto qualsiasi azienda o CIO avrebbero potuto fare da soli. Io e il mio team abbiamo visto in questo cambiamento repentino un’opportunità di condivisione e apprendimento per il nostro settore con l’obiettivo di aiutare più persone possibili ad affrontare situazioni e problematiche simili. Abbiamo quindi coinvolto i nostri CIO nella preparazione del primo episodio e da qui è nato “Executive Insights”. Attraverso questa serie di podcast vogliamo continuare a confrontarci con clienti e partner sulle sfide che i CIO e i VP devono affrontare ogni giorno mentre ci muoviamo lungo il percorso di trasformazione digitale, ancor più velocemente di quanto avessimo pensato fosse possibile finora».

Di cosa si parla durante gli episodi di “Executive Insights”

Nel primo episodio di “Executive Insights” Kevin Brown ha avuto come ospite Elizabeth Hackenson, CIO di Schneider Electric. Hackenson ha guidato il progetto che ha portato più di 100.000 dipendenti in tutto il mondo a lavorare da casa praticamente dall’oggi al domani.

Nel secondo episodio, Hani Nofal, VP Gulf Business Machines (GBM) di Dubai, ha raccontato di come la sua organizzazione ha aiutato i clienti a garantire la continuità aziendale durante la crisi pandemica e di quanto sia importante la relazione con partner e clienti durante situazioni critiche come quella che la comunità globale sta attraversando quest’anno.

Nel terzo episodio Kevin Brown ha discusso con Julia White, CVP Azure di Microsoft, di efficienza. Il rapido evolversi di applicazioni basate su cloud e la garanzia della continuità operativa per chi lavora in remoto, hanno creato una complessità sfidante da gestire e un obiettivo estremamente importante da affrontare per Microsoft, sin dall’inizio della pandemia.

Nel quarto episodio Mike Anderson, Chief Information Officer per il Nord America, e Jennifer Jacques, VP Global Supply Chain di Schneider Electric, hanno affrontato con Brown un’ampia riflessione sulla convergenza di applicazioni IT e OT.

L’ultimo episodio ha avuto invece come ospite Bob Olwig, VP Corporate Business Development presso World Wide Technology (WWT) per confrontarsi sulle sfide della disaggregazione del data center.

Come spiegato dallo stesso Olwig: «Per le grandi imprese e i fornitori di servizi a livello globale che sono stati impegnati in onerosi progetti o nell’identificazione di soluzioni per il data center di un unico fornitore, la prospettiva di trarre vantaggio dalla disaggregazione, è estremamente allettante. Con la disaggregazione, ovvero separando l’hardware dal software e implementando più unità modulari che possono essere combinate e abbinate, le organizzazioni possono trarre vantaggio dal basso costo e dalla flessibilità dei componenti di base, implementando soluzioni innovative e multi-vendor progettate per fornire risultati precisi. Tuttavia, pur con tutti i suoi vantaggi, le aziende stanno scoprendo che a causa della carenza di personale e di competenze specifiche, il ri-assemblaggio di questi componenti è diventato sempre più complesso e dispendioso in termini anche di tempo. Attraverso i podcast di “Executive Insights”, siamo felici di poter aiutare tutto il nostro settore, condividendo le nostre conoscenze per affrontare le sfide che questo periodo così impegnativo ci pone».