Hewlett Packard Enterprise e Wipro collaborano per fornire soluzioni di Hybrid Cloud in modalità as-a-Service con HPE GreenLake

Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato una partnership con Wipro, azienda specializzata nel settore dell’information technology, della consulenza e dei servizi per i processi aziendali, per fornire congiuntamente il proprio portafoglio di soluzioni di infrastrutture e hybrid cloud in modalità as-a-service.

Wipro farà leva su HPE GreenLake per tutto il suo portafoglio di servizi gestiti, per offrire un modello pay-per-use basato su abbonamento, agile, flessibile e in grado di offrire una “cloud experience” coerente. I clienti saranno in grado di monitorare rapidamente i loro progressi nella digital transformation, eliminando la necessità di investimenti di capitale iniziale e i costi di overprovisioning. E godendo, al contempo, dei vantaggi del controllo, della sicurezza e della compliance dell’on-premises.

Squadra che vince non si cambia

L’annuncio della partnership è il prolungamento di una collaborazione decennale tra HPE e Wipro che ha già assicurato soluzioni di trasformazione dell’ambiente di lavoro e di modernizzazione dei data center a clienti di diversi mercati, in tutto il mondo.

Il COVID-19 ha costretto aziende di ogni dimensione a rivalutare e accelerare i loro piani di trasformazione digitale, soprattutto per quanto riguarda la creazione di ambienti di lavoro ibridi adatti al lavoro da remoto. Wipro virtuadesk, l’offerta Wipro di Desktop as-a-service, fornita con HPE GreenLake, consentirà ai clienti di garantire la continuità del business modernizzando l’ecosistema del loro ambiente di lavoro. Una soluzione VDI affidabile, basata su intelligenza artificiale, analisi e automazione. La soluzione congiunta porterà anche velocità e agilità nell’accesso alle applicazioni, insieme alla gestione centralizzata dell’IT per piani di disaster recovery personalizzati.

Di conseguenza, i clienti saranno in grado di gestire una varietà di workload per creare ambienti di calcolo virtuali ad alte prestazioni e offrire ambienti di lavoro agili, intelligenti e aggiornati.

L’offerta congiunta ha già riscosso successo nei settori bancario, dei servizi finanziari, sanitario e assicurativo, avendo aiutato i clienti a raggiungere risultati di trasformazione che vanno dall’esperienza utente integrata all’efficienza operativa, al miglioramento della produttività.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Kiran Desai, Senior Vice President e Global Head, Cloud and Infrastructure Services, Wipro: «Le dinamiche dell’ambiente di lavoro sono in continua evoluzione e sempre più imprese sono desiderose di adottare il modello ibrido. L’offerta di workplace transformation di Wipro con HPE GreenLake garantirà un ambiente di lavoro digitale efficace attraverso il modello as-a-service. Sfrutteremo le nostre capacità uniche per migliorare le esperienze dei dipendenti e costruire un ambiente di lavoro collaborativo, intelligente, flessibile e sostenibile per aiutare le aziende a raggiungere la trasformazione desiderata».

Per Keith White, Senior Vice President e General Manager di HPE GreenLake Cloud Services: «Siamo entusiasti di continuare a costruire sulla base della partnership decennale creata con Wipro, aiutando i clienti ad affrontare le sfide più immediate del lavoro da remoto dei loro dipendenti. In questa nuova normalità portata dal COVID-19, i clienti si sono rivolti sempre di più a HPE per il nostro ampio portafoglio di soluzioni di infrastruttura VDI sicure, in grado di soddisfare i loro specifici use cases o workload. Non vediamo l’ora di continuare a distribuire la nostra soluzione congiunta con Wipro e di consentire ai clienti di beneficiare dell’agilità e della flessibilità di HPE GreenLake, offrendo al contempo la sicurezza e il controllo di un’implementazione on-premise».