Equinix annuncia di aver esteso l’accesso alle reti private verso Microsoft Azure tramite Azure ExpressRoute sulla piattaforma Equinix per offrire nuovi servizi ai propri clienti in sei diversi mercati globali, tra cui Berlino, Bogotà, Canberra, Dubai, Rio de Janeiro e Seul.

L’espansione del servizio fornisce alle imprese un accesso di rete diretto e on-demand a una varietà di servizi Azure, tra cui Azure VMware Solution, che aiuta le imprese ad accelerare la propria trasformazione verso un modello di cloud ibrido spostando o ampliando gli ambienti VMware on-premise su Azure.

Un percorso chiaro verso il cloud per le aziende digitali

Con questa espansione, il cloud on-ramp privato di Azure ExpressRoute è ora disponibile in 32 aree metropolitane di Equinix, posizionando così l’azienda come uno dei principali fornitori di Microsoft Azure ExpressRoute on-ramp nel mondo.

Dato che le imprese moderne continuano a trasformarsi digitalmente e a passare ad architetture di cloud ibrido, la connettività privata e sicura verso i fornitori di servizi cloud, come Microsoft Azure, diventa essenziale per accelerare il loro passaggio verso il cloud. Per le aziende che desiderano migrare in maniera strategica le proprie applicazioni legacy nel cloud, la disponibilità globale estesa di Azure VMware Solution tramite la piattaforma Equinix aiuta a semplificare le implementazioni del cloud ibrido, trasferendo facilmente i carichi di lavoro legacy on-premise nel cloud tramite una connettività ad alta velocità e bassa latenza.

Inoltre, le imprese possono estendere ulteriormente la propria reach globale accedendo da remoto ai servizi cloud Azure ExpressRoute tramite Equinix Fabric. Sfruttando le capacità di interconnessione di Equinix Fabric per connettersi privatamente ai servizi Azure, le aziende possono ottimizzare le prestazioni del loro ambiente Azure VMware Solution su scala globale, riducendo al minimo la latenza di rete e limitando i problemi di larghezza di banda legati alle loro implementazioni di cloud ibrido.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Courtney Munroe, Research Vice President, IDC: «Le aziende, che oggi progettano le loro infrastrutture di cloud ibrido, hanno bisogno di strutture posizionate strategicamente per un accesso a basso costo ai cloud pubblici, garantendo prestazioni affidabili e prevedibili. Grazie alla reach globale della piattaforma Equinix e alle capacità di connettività cloud di Equinix Fabric, Equinix offre un percorso chiaro verso il cloud per le aziende digitali. L’espansione globale del servizio Microsoft Azure ExpressRoute e Azure VMware Solution in più data center Equinix in tutto il mondo consente alle imprese di eseguire più applicazioni e workload mission-critical in modo sicuro su Azure, semplificando al contempo le implementazioni di cloud ibrido».

Secondo Maura Hameroff, Director of Product Marketing for Azure, Microsoft: «Fornendo la connettività ExpressRoute a Microsoft Azure in più di 30 mercati in tutto il mondo, Equinix consente ai clienti di adottare la soluzione Azure VMWare per la migrazione, il disaster recovery e gli scenari ibridi. Dato che Microsoft continua a implementare Azure VMware Solution a livello globale, siamo lieti di avere Equinix come uno dei nostri partner in grado di fornire un accesso dedicato a questi servizi attraverso il loro network di data center e la piattaforma di interconnessione globale».

Per Narayan Bharadwaj, Vice President, Product Management, Cloud Services Business Unit, VMware: «La soluzione Microsoft Azure VMware permette ai clienti di estendere o migrare completamente le applicazioni VMware on-premise esistenti su Azure senza costi, sforzi o rischi di riprogettare le applicazioni o di riorganizzare le operazioni. Questo aiuta i clienti a ottenere una maggiore efficienza del cloud e permette loro di innovarsi, secondo i propri tempi, con i servizi Azure per quanto riguarda la sicurezza, i dati e l’AI, così come le capacità di gestione unificata. La piattaforma Equinix offre ai clienti di Azure VMware Solution un importante servizio di connettività che permette l’accesso e la protezione delle risorse mission-critical, accelera le migrazioni e sostiene la resilienza e la continuità del business».

Infine, secondo Royce Thomas, Senior Vice President, Strategic Alliances and Global Account Management, Equinix: «Nell’attuale mondo cloud-first, l’accesso alla connettività privata ai principali provider di cloud come Microsoft Azure, è una priorità fondamentale per le imprese che si stanno convertendo al cloud. Espandendo in più mercati in tutto il mondo la nostra collaborazione con Microsoft e offrendo i servizi cloud Azure ExpressRoute, tra cui Azure VMware Solution, ai nostri clienti, aiutiamo le aziende a prepararsi al cloud accelerando la loro trasformazione del cloud ibrido sulla piattaforma Equinix».